TCR | Sud America e Brasile di nuovo le uniche in pista. Tutta l’azione concentrata a Mogi Guaçu

TCR | Sud America e Brasile di nuovo le uniche in pista. Tutta l’azione concentrata a Mogi Guaçu

TCR
Tempo di lettura: 4 minuti
di Marco Colletta @MarcoColletta
13 Giugno 2024 - 18:15
Home  »  TCR

Un weekend all’ultimo respiro è appena trascorso, uno relativamente è in arrivo. Questo fine settimana solo TCR South America e TCR Brasil saranno impegnati in pista all’autodromo di Velocittà, in Brasile.

Piccola tregua per gli appassionati delle TCR Series che, dopo aver vissuto venti gare nello scorso weekend, questa settimana dovranno seguire solo due campionati che per lo più scenderanno in pista contemporaneamente. Gli unici protagonisti dei prossimi giorni saranno infatti i piloti di TCR South America e TCR Brasil.

TCR SOUTH AMERICA e TCR BRASIL | ANTEPRIMA VELOCITTA, ROUND 3

A tre settimane dal secondo appuntamento a Cascavel, TCR South America e TCR Brasil tornano in pista per il terzo round della stagione che si svolgerà, anche questa volta, in Brasile. Sarà l’autodromo di Velocitta a Mogi Guaçu il palcoscenico delle prossime sfide delle categorie sudamericane.

Nell’ultimo evento a Cascavel le carte sono state rimescolate per quanto riguarda il TCR South America, grazie anche al disastro di Gara 2 che ha coinvolto i piloti del W2 ProGP e che ha fatto perdere la leadership della classifica a Raphael Reis. Ora davanti a tutti, infatti, c’è Juan Ángel Rosso che comanda il campionato con 78 punti, quattro di vantaggio su Reis, sei su Baptista e otto su Cardoso.

L’argentino precede i tre brasiliani nel TCR South America, anche se ancora non ha ottenuto un successo nel corso di questa stagione, nonostante ci siano stati tre vincitori differenti nelle prime tre gare.

Sono invece cinque i piloti saliti sul gradino più alto del podio del TCR Brasil che vede Raphael Reis ancora al comando con 131 punti e vantaggio di solo quattro lunghezze su Rodrigo Baptista che, nel weekend di Cascavel, ha avuto modo di farsi spazio verso le posizioni alte della classifica. Tra i vincitori dell’ultimo evento c’è stato anche il campione in carica Galid Osman che si è portato a undici punti dalla vetta.

In questo fine settimana bisognerà sicuramente continuare a tenere un occhio di riguardo nei confronti della Toyota che ha brillato a Cascavel, ma anche a due piloti che non hanno bisogno di presentazioni: Matías Rossi e Leonel Pernia, i quali al loro esordio nella categoria hanno fatto vedere fin da subito di saper lottare per il podio.

La tappa di Mogi Guaçu ha solo due precedenti, infatti si è corso qui solo nel round inaugurale del 2022 e nel finale di stagione dello scorso anno. I padroni di casa sono i piloti della Cupra del W2 ProGP che hanno ottenuto tre vittorie su quattro, di cui due sono andate all’attuale capoclassifica del campionato brasiliano. L’unico trionfo non targato Cupra è quello di Fabricio Pezzini con la Lynk & Co: il primo di quelli che gli ha poi consegnato il titolo a fine stagione.

Per quanto riguarda il TCR Brasil, qui lo scorso anno si sono disputate le due gare extra (quelle viste quest’anno a Cascavel, ndr) che hanno assegnato un successo ulteriore a Raphael Reis e uno a Diego Nunes.

In verde i vincitori delle due gare aggiuntive del TCR Brasil

A livello di podi, Reis ha conquistato anche un terzo posto in Gara 2 nel 2022. Tra gli altri piloti in pista che possono annoverare una Top3 c’è l’attuale leader del TCR South America, Rosso, il quale ha archiviato un secondo e due terzi posti. Un secondo e un terzo posto anche per Pedro Cardoso, ottenuti lo scorso anno con la Hyundai Elantra della Scuderia Chiarelli.

Allo stato attuale sono quindici i piloti iscritti per questo round, con le Lynk & Co del PMO-Full Time Sports ancora una volta assenti dallo schieramento di partenza. Confermata la presenza di Diego Gutíerrez al posto di Fabricio Pezzini in Paladini Racing, mentre per questo evento sarà assente Norbert Fontana che invece sarà impegnato nel round di Rafaela del Turismo Carretera.

L’azione a Mogi Guaçu partirà domani nel pomeriggio italiano con lo shakedown, per poi proseguire sabato con libere e qualifiche, mentre la giornata di domenica sarà come sempre dedicata alle due corse.

Come di consueto le sessioni ufficiali possono essere seguite sia con telecronaca inglese che in portoghese (nel caso delle gare brasiliane, ndr) sul canale ufficiale del TCR South America, oppure in italiano grazie a Parc Fermé TV.

Con le sue tre vittorie in sei gare, Reis è il padrone di casa di Velocittà – Copyright: TCR South America

Immagine di copertina: TCR South America

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live