TCR Europe | Spa-Francorchamps 2024, Gara 1: Volt inarrestabile, vince ancora una volta. Girolami torna davanti in classifica

TCR Europe | Spa-Francorchamps 2024, Gara 1: Volt inarrestabile, vince ancora una volta. Girolami torna davanti in classifica

TCR
Tempo di lettura: 3 minuti
di Marco Colletta @MarcoColletta
5 Luglio 2024 - 20:50
Home  »  TCR

Seconda vittoria consecutiva per l’asso estone di ALM Motorsport che replica il successo del Salzburgring e si avvicina alla vetta della classifica che torna nelle mani dell’argentino di Monlau.

Archiviata la prima gara del TCR Europe a Spa-Francorchamps, la storia di questa stagione non cambia e i protagonisti restano sempre loro. Per la seconda gara consecutiva arriva il successo di Ruben Volt che sale così a quota quattro successi nella serie europea, mentre alle sue spalle è giunto Franco Girolami che grazie al secondo posto riesce a riconquistare la vetta della classifica. Terza posizione per Felipe Fernández che ha replicato il risultato ottenuto la passata stagione.

CRONACA DELLA GARA

Al via della corsa una pessima partenza da parte di Felipe Fernández che ha subito compromesso l’ottima pole position che aveva conquistato. Lo spagnolo è stato dunque passato da Ruben Volt, su cui ha provato l’attacco in uscita dalla prima curva, salvo poi desistere e rimanere alle sue spalle.

Intanto anche la sfida per il terzo posto si è accesa tra i due rivali in campionato Aurélien Comte e Franco Girolami. I due sono entrambi partiti bene, ma l’argentino è riuscito a sfruttare la scia della Cupra gemella sul rettilineo del Kemmel, prima di appropriarsi del terzo posto alla staccata di Les Combes.

Tra i piloti partiti meglio figurano anche Giovanni Scamardi che dal decimo posto si è portato al quinto, così come Viktor Davidovski che è salito dall’undicesimo al settimo. Non un ottimo spunto invece per la Honda ALM di Levente Losonczy che è finita in coda al gruppo per rimanerci fino a fine gara

Nel corso del secondo giro è stata chiamata in causa la Safety Car in seguito all’incidente che ha visto coinvolti Viktor Andersson e Rubén Fernández, con quest’ultimo a sua volta autore di un pessimo scatto al via come il fratello. A pagarne le conseguenze peggiori è stato lo spagnolo che ha dovuto abbandonare anzitempo la corsa.

Con l’inizio del quarto giro la bandiera verde è tornata a sventolare a Spa e anche questa volta chi ha sfruttato peggio la ripartenza è stato il poleman di casa GOAT Racing, il quale è stato sopravanzato anche da Franco Girolami che si è così portato in seconda posizione.

L’ultima azione da annotare di questa prima gara è l’ennesimo errore del rookie Eric Gené che si trovava ai margini della Top10, prima di commettere un errore nel secondo settore che lo ha così fatto precipitare in ultima posizione.

Sotto la bandiera a scacchi, dunque, il primo a transitare è stato Ruben Volt seguito da Franco Girolami e Felipe Fernández che, oltre a conquistare il premio del Diamond Trophy, agguanta il secondo podio stagionale dopo quello di Vallelunga.

  1. Ruben Volt (Honda, ALM Motorsport)
  2. Franco Girolami (Cupra, Monlau Motorsport)
  3. Felipe Fernández (Honda, GOAT Racing) // Vincitore Diamond Trophy

Giù dal podio Aurélien Comte che si ritrova così a perdere nuovamente la leadership in campionato a vantaggio dell’argentino. Dietro di lui l’altro sudamericano, Ignacio Montenegro, che vince ancora una volta il Rookie Trophy, quindi Nicola Baldan, Giovanni Scamardi, Viktor Davidovski, Jimmy Clairet e Santiago Concepción a chiudere le prime dieci posizioni in classifica. Undicesimo è il terzo pilota dell’ALM, Levente Losonczy.

La classifica vede quindi Girolami al comando con 244 punti contro i 238 di Comte. Volt, con questo successo, riduce ancora in suo distacco dal vertice portandosi a solo a 33 lunghezze. La seconda gara del weekend belga andrà in scena domani alle 13.

Immagine di copertina: TCR Europe

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live