TCR Europe | Salzburgring 2024, Qualifiche: Girolami ancora davanti a tutti, Montenegro ritrova la prima fila

TCR Europe | Salzburgring 2024, Qualifiche: Girolami ancora davanti a tutti, Montenegro ritrova la prima fila

TCR
Tempo di lettura: 4 minuti
di Marco Colletta @MarcoColletta
1 Giugno 2024 - 18:40
Home  »  TCR

Seconda pole position stagionale per Franco Girolami e seconda prima fila dell’anno per Ignacio Montenegro. Sotto la pioggia, la coppia argentina replica la prima fila tutta bianco-celeste vista a Vallelunga.

Dal Salzburgring – Nemmeno in qualifica la pioggia ha dato tregua, anzi a dare man forte questa volta si è aggiunto anche il vento, il quale ha aumentato la propria intensità nelle ultime ore. Viste le condizioni immutate rispetto alle ore precedenti, il risultato non poteva che restare invariato con Franco Girolami che ha conquistato la pole position davanti a Ignacio Montenegro. Giovanni Scamardi, grazie al decimo tempo in Q2, scatterà davanti a tutti nella gara conclusiva del weekend.

Q1

La sessione è partita non senza difficoltà. Date le condizioni della pista, con la pioggia che si è mai fermata, il primo a pagarne le conseguenze è stato Viktor Davidovski che ha perso il controllo della sua Cupra in curva 1, finendo contro il blocco di gomme presente nella chicane, lanciandolo in mezzo alla pista. È stata quindi esposta la bandiera rossa per cinque minuti per permettere ai commissari di ripristinare le condizioni di sicurezza, pulendo anche la ghiaia portata in pista dal macedone.

Terminata l’interruzione, tutti i piloti sono tornati in pista e il primo a segnare il miglior tempo è stato Ignacio Montenegro in 1:33.641. L’argentino è rimasto per gran parte del Q1 in vetta, ma a quattro minuti dal termine il suo connazionale Franco Girolami è riuscito ad abbassare il livello scendendo sotto il muro dell’1:33 e fissando il nuovo riferimento in 1:32.946. Sul finale il campione del TCR South America è riuscito però a riprendere quanto gli era stato tolto, fermando il cronometro sul tempo di 1:32.909 e segnando così il miglior tempo del Q1.

Il secondo tempo è stato quindi quello del campione 2022, Girolami, seguito da un ottimo Santiago Concepción che però ha pagato sette decimi dal duo argentino. Gli altri due piloti di ALM Motorsport, Ruben Volt e Levente Losonczy, hanno completato la Top5. Con un tempo 2.7 secondi più lento rispetto al battistrada e con un gap di un secondo dal penultimo, Sandro Soubek è stato l’unico eliminato al termine del Q1.

Q2

Il Q2 è invece partito nel segno di Viktor Andersson che come primo tempo cronometrato ha segnato un 1:33:481, precedendo di 13 millesimi Franco Girolami. Il pilota della Cupra non si è fatto attendere e, alla tornata successiva, ha ripreso la vetta migliorando il proprio riscontro di tre decimi. A circa metà sessione, Ignacio Montenegro è riuscito a infilarsi tra il pilota della León e quello della Lynk & Co, ottenendo il secondo posto e la propria seconda prima fila nel TCR Europe, dopo quella di Vallelunga.

Nelle fasi finali nessun pilota è riuscito a migliorarsi, quindi la pole è andata a Franco Girolami che ottiene la seconda stagionale dopo quella registrata in Italia. Al suo fianco scatterà il connazionale Montenegro, a confermare la forza dei due argentini nel corso di questo weekend.

Seconda fila per Viktor Andersson al suo miglior piazzamento dalla pole di Pau della passata stagione. Ottimo risultato per Santiago Concepción che, alla sua seconda apparizione nel campionato europeo, è riuscito ad archiviare la seconda fila a soli tre decimi e mezzo dal poleman.

Solo una quinta posizione per il leader del campionato Aurélien Comte che per soli 11 millesimi ha mancato la seconda fila e per 76 la terza posizione. Domani, a fianco a lui scatterà Felipe Fernández. Seguono Levente Losonczy, Rubén Fernández, Ruben Volt e Giovanni Scamardi che chiudono la Top10.

Il pilota belga scatterà dalla pole position in Gara 2, per merito della griglia invertita. Al suo fianco ci sarà il pilota estone dell’ALM Motorsport.

Giovanni Scamardi (Cupra) scatterà dalla pole di Gara 2 – Copyright: TCR Europe

Fuori dalla Top10 Viktor Davidovski che, dopo aver segnato un buon tempo, lo ha visto cancellare dai commissari per aver oltrepassato i track limits. Ultima posizione della sessione per Nicola Baldan, ancora in difficoltà nel corso di questo weekend.

Con questi risultati, cambia la classifica in campionato con Franco Girolami che prende la vetta solitaria (156 pts), staccando di otto punti Aurélien Comte (148). Baldan mantiene il terzo posto (126), ma vede avvicinarsi la sagoma di Montenegro (107).

L’appuntamento con le due corse del TCR Europe è fissato per domani con lo spegnimento dei semafori di Gara 1 che si verificherà alle 9:25, mentre quello di Gara 2 sarà alle 13:00.

Immagine di copertina: TCR Europe

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live