TCR | Dal 2025 si correrà anche in Cile. Nuovo calendario per la serie giapponese

TCR | Dal 2025 si correrà anche in Cile. Nuovo calendario per la serie giapponese

TCR
Tempo di lettura: 5 minuti
di Marco Colletta @MarcoColletta
6 Luglio 2024 - 09:30
Home  »  TCR

Accordo tra TCR South America e Moba Motorsport per portare la prima gara TCR in Cile nella prossima stagione.

Sempre più paesi sono pronti ad accogliere le gare TCR. Dopo l’esordio ufficiale del TCR México nel corso di questa stagione, il prossimo anno un altro paese del Sud America si aggiungerà alla lista di quelli che potranno vantare una gara delle serie turismo targate WSC.

Intanto continuano i preparativi per la prossima gara del TCR Italy che si disputerà al Mugello. Nuovi innesti in arrivo su entrambe le griglie del campionato italiano. In Giappone è stato invece diramato il nuovo calendario 2024, dopo che la tappa di Sugo era stata rinviata per mancanza di iscritti.

TCR SOUTH AMERICA

Negli scorsi giorni è arrivato l’annuncio dell’accordo trovato tra il TCR South America e Moba Motorsport affinché la categoria sudamericana possa correre in un nuovo paese a partire dalla prossima stagione. Nei primi quattro anni di vita, il campionato in questione si è limitato ad organizzare tappe in Argentina, Brasile e Uruguay. Dal 2024, per almeno due anni, Moba sarà l’impresa che gestirà lo svolgimento delle gare in Cile.

Il paese che si affaccia sul Pacifico entrerà quindi a far parte del calendario della prossima stagione, anche se non è ancora stato definito il numero di tappe. Ulteriori dettagli verranno svelati prossimamente, ma quel che è certo è che lo stato in questione si andrà ad aggiungere agli oltre quaranta che attualmente possono già vantare una corsa TCR sul proprio territorio.

L’obiettivo dell’accordo, oltre che di espansione territoriale, è quello di creare nuovi accordi e nuove opportunità nella serie sudamericana, cercando di inglobare più pubblico (e non solo, ndr) in una serie che in Sud America sta crescendo molto negli ultimi anni.

TCR JAPAN

Mentre da un lato del Pacifico si pensa già al 2025, dall’altro bisogna ancora concentrarsi sul via del 2024. In Giappone, infatti, si attende la partenza della stagione del TCR Japan che era stata rimandata da aprile a data da destinarsi per il ridotto numero di iscritti presenti in quella che sarebbe dovuta essere la tappa di Sportsland SUGO.

È stato pubblicato un nuovo calendario, più concentrato, con meno appuntamenti, meno tracciati da visitare e soprattutto legato ad altri campionati nipponici ben più in forze. Le date delle quattro tappe, infatti, non sono ancora definitive in quanto possono variare a seconda delle decisioni degli organizzatori delle altre serie.

Il nuovo semaforo verde è fissato per l’8 agosto quando gli iscritti avranno a disposizione un’unica giornata di test pre-stagionali sul tracciato di Motegi. E sarà proprio la pista nella prefettura di Tochigi ad essere il palcoscenico principale di questo 2024 dato che tre delle quattro tappe si svolgeranno qui.

La partenza ufficiale è fissata pochi giorni dopo, nel weekend del 10-11 agosto, mentre il termine della stagione sarà quattro mesi più tardi, nel fine settimana del 7-8 dicembre. Il secondo appuntamento, quello di ottobre, sarà l’unico a svolgersi sulla pista di Suzuka.

Le prime fasi del round di Motegi del 2023, circuito che quest’anno sarà il cuore della stagione giapponese – Copyright: TCR Japan

TCR ITALY

Quattro innesti e un cambio di categoria in vista della prossima tappa del TCR Italy che si svolgerà al Mugello la settimana prossima.

PIETRO ALESSI – Per quanto riguarda il passo in avanti, Pietro Alessi, che ha esordito a Misano ottenendo due quarti posti, è già pronto per salire nella categoria sequenziale legandosi a BF Motorsport. Il 19enne sarà al volante dell’Audi RS 3 LMS, dopo averla provata a Cremona nelle scorse settimane, e andrà ad affiancare un altro giovanissimo esordiente della categoria: Tommaso Fossati.

FEDERICO SCIONTI – In merito al TCR Italy DSG, saranno invece quattro i nuovi piloti al via del round toscano. Federico Scionti farà il suo debutto con la Cupra DSG dell’Event E Service, dopo aver corso i primi round stagionali del GT italiano con la Lamborghini Huracan.

GABRIELE FOGLIA – Un’altra Cupra DSG sarà schierata dal Pro Race e sarà affidata al fresco di maturità Gabriele Foglia. Il 18enne ha deciso di passare al TCR dopo che ha visto sfumare l’opportunità di correre nel GT Cup. Il pugliese ha già avuto modo di testare la vettura iberica nel corso di un test disputato a Vallelunga.

ANDREA PALAZZO – Gara cosiddetta di test per Andrea Palazzo che farà il suo esordio nel DSG nel prossimo evento, guidando un’Audi RS 3 LMS DSG gestita da RC Motorsport. Come detto si tratta di una prova in quando il pilota pugliese affronterà la prima corsa nel TCR per prendere dimestichezza con queste vetture su una pista che conosce già; nel caso in cui il weekend dovesse avere esito positivo, per il 29enne potrebbe figurarsi una possibilità di debuttare ufficialmente la prossima stagione.

TEMEL CAMLIDAG – Terza Audi RS 3 LMS DSG schierata da Aikoa Racing per l’appuntamento del Mugello, la quale verrà affidata al turco Temel Camlidag che è già impegnato nella Coppa Italia Turismo organizzata da PNK Motorsport. Anche per il turco si tratta di una prova in vista del debutto ufficiale previsto per la prossima stagione; il 43enne affiancherà Paolo Palanti e l’ex leader della classifica Luca Franca.

TCR WORLD RANKING

Nelle prime 45 posizioni la classifica è rimasta immutata se non per tutti i singoli passi in avanti di diversi piloti che hanno guadagnato una posizione grazie alla perdita di 15 posti da parte di Kevin Ceccon, che è ora retrocesso in 43esima piazza. Arretramento anche per il campione del TCR Eastern Europe 2022, Bartosz Groszek, che 51esimo è sceso 56esimo.

Immagine di copertina: TCR South America

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live