SuperEnduro | Presentazione del campionato e riassunto della stagione in corso

Il FIM SuperEnduro World Championship è uno dei campionati più difficili per le moto da fuoristrada, ben più della MXGP e del Supercross.

La particolarità di queste gare sono i tracciati, con molti ostacoli, come vere e proprie barriere da superare, varie porzioni di tracciato dove solo collocate delle pietre su cui passare, blocchi di pneumatici di camion e grosse travi in legno da superare.

È un campionato dove non conta tanto essere veloci, ma è molto importante essere abili nel superamento di questi ostacoli, che creano non poche difficoltà.

Le moto sono sempre delle enduro, 450 per la classe regina (denominata Prestige) e 250 per la classe cadetta (denominata Junior). Il campionato presenta alcune analogie con il Supercross, come ad esempio il format di gara o gli scenari in cui si corre.

Il calendario è composto da pochi appuntamenti, solitamente 5, che hanno luogo in varie arene del continente europeo (come succede nel Supercross in America).

Il format di gara prevede tre manches in cui i vari piloti devono dare il meglio per riuscire a portarsi a casa la vittoria dell’evento (come succede negli eventi “Triple Crown” del Supercross).

Come nella MXGP e nel Supercross, la partenza è dai cancelletti e bisogna cercare di arrivare per primi alla prima curva per poi conquistare l’holeshot e la leadership di gara, cercando poi di superare agilmente ostacoli e barriere.

Vista la difficoltà del campionato, ogni manche dura 6 minuti più un giro, molto meno che nel Supercross e nella MXGP.

L’attuale stagione sta vedendo battagliare per il titolo Taddy Blazusiak, Jonny Walker e Billy Bolt.

È proprio quest’ultimo che sta dominando il campionato, avendo messo una seria ipoteca sul titolo nel penultimo round andato in scena ieri in Ungheria. Ora si appresta ad affrontare l’ultimo round con 27 punti di vantaggio su Blazusiak e 35 su Walker. Saldamente in quarta posizione c’è Alfredo Gomez a 31 punti da Walker, ma con un vantaggio di 49 punti su Blake Gutzeit. Gutzeit è in piena lotta con Pol Tarres, distante da lui solamente 5 punti.

Il sistema di punteggio prevede 3 punti per chi conquista la Superpole, 2 punti al secondo classificato ed un punto per il terzo. Per quanto riguarda le gare, 20 punti vanno al primo, 17 al secondo, 15 al terzo e 13 al quarto.
Di seguito riporto una tabella con tutto il sistema di punteggio delle gare:
1 – 20
2 – 17
3 – 15
4 – 13
5 – 11
6 – 9
7 – 8
8 – 7
9 – 6
10 – 5
11 – 4
12 – 3
13 – 2
14 – 1

Questo, invece, il calendario dell’attuale stagione:
7 dicembre 2019 – Tauron Arena di Cracovia (Polonia)
4 gennaio 2020 – SachsenArena di Riesa (Germania)
18 gennaio – Coliseum da Coruña (Spagna)
1 febbraio 2020 – Papp Lazslo Sportarena di Budapest (Ungheria)
14 marzo 2020 – Atlas Arena di Łódź (Polonia)

Immagine copertina: superenduro.org

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,690FollowersFollow
SuperEnduro | Presentazione del campionato e riassunto della stagione in corso 2
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE