Supercross | Una corsa a due nella 250 Costa Est

Supercross | Una corsa a due nella 250 Costa Est

Anche il round di Arlington, con il format della Triple Crown, ha confermato che la 250 Costa Est sarà probabilmente una corsa a due nella lotta per il titolo.

Chase Sexton e Shane McElrath hanno ribadito di essere un gradino sopra gli avversari, con le Kawasaki piuttosto attardate in queste prime due gare del campionato. RJ Hampshire, in sella alla sua Husqvarna, è stato l’unico in grado di inserirsi tra i due possibili contendenti al titolo con il successo nel primo Main Event della serata.

Sexton ha dimostrato di essere pienamente recuperato fisicamente e di poter tranquillamente provare a conservare il titolo. Per lui sarà comunque importante l’aiuto che saprà dargli Jeremy Martin, terzo o quarto incomodo insieme a RJ Hampshire.

Al contrario l’ex-KTM Shane McElrath sembra più “solo”, nonostante la grande schiera delle Yamaha presenti in pista. Nessuna di queste ha il pilota giusto per inserirsi nella lotta per la vittoria. McElrath dovrà necessariamente cavarsela in maniera autonoma cercando anche di trovare quella continuità che non sempre è riuscito ad avere nel periodo in KTM.

Assenti ingiustificati per ora gli uomini Kawasaki, con Jordon Smith ancora lontanissimo parente del pilota ammirato negli ultimi anni e Garrett Marchbanks non pronto a lottare per la vittoria.

Insomma, un campionato che potrebbe vivere di una gara a due e della sfida tra Honda e Yamaha.

Immagine copertina: supercrosslive.com

#iorestoacasa

A sostegno della Protezione Civile

IT84Z0306905020100000066387

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,559FansLike
885FollowersFollow
1,642FollowersFollow
Supercross | Una corsa a due nella 250 Costa Est 2
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE