Supercross | Salt Lake City #1 2021, Sexton (Honda): “La caduta in qualifica è stata dolorosa”

CONDIVIDI

Seguono le dichiarazioni di Chase Sexton al termine del Supercross di Salt Lake City #1 2021

Dopo una brutta caduta che avrebbe potuto rappresentare un’altra tegola su una stagione difficile dal punto di vista fisico, Chase Sexton è riuscito a mettere una “pezza” sulla sua giornata di Salt Lake City #1 con un buon quinto posto.

Nelle qualifiche, la Honda #23 è stata protagonista di un volo che ha lasciato preoccupazioni riguardo la salute del pilota dell’Illinois, già infortunatosi a Houston e vittima di un’altra pesante caduta ad Arlington. Per fortuna tutto si è risolto per il meglio e il due volte campione della 250cc Costa Est si è potuto schierare regolarmente al via del programma serale.

Con il quinto posto, davanti al compagno di squadra Ken Roczen dopo l’ennesimo scivolone di quest’ultimo, Sexton ha conquistato la sua quinta top 5 su otto main event effettivamente conclusi: numeri di tutto rispetto, al debutto in 450cc nel Supercross.

“La prima serata di Salt Lake City è iniziata in maniera brusca. Sono caduto pesantemente in qualifica, pensavo che la mia gara fosse già finita, è stato doloroso. Dopo la caduta ero piuttosto malconcio, avevo male ad un tallone, alla spalla sinistra e al fianco destro. Ci abbiamo lavorato su e sono riuscito comunque a correre. La heat è andata pure bene, considerando che sono partito molto indietro. Nel main event sono partito male, ma come nella heat ho recuperato piuttosto bene. Mi sentivo bene alla guida ma a cinque minuti dalla fine ho cominciato a calare e Ferrandis mi ha superato. La top 5 è un buon risultato, dopo tutto, ho rischiato di non correre nemmeno. Abbiamo un’altra gara da correre, cercheremo di fare meglio”.

Immagine di copertina: Honda Media Site

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI