Supercross | Salt Lake City #1 2021, Plessinger (Yamaha): “Ho commesso un paio di errori stupidi”

Seguono le dichiarazioni di Aaron Plessinger al termine del Supercross di Salt Lake City #1 2021

Con l’ottavo posto di Salt Lake City #1, in una gara pur abbastanza deludente, Aaron Plessinger ha praticamente messo il sigillo sulla top 5 finale del Supercross 2021.

Con una gara ancora da correre sabato prossimo, il pilota della Yamaha #7 ha 13 punti di vantaggio su Jason Anderson avendone perso solo uno nella prima finale del Rice-Eccles Stadium.

“Sono partito un po’ a rilento, ho faticato a prendere confidenza con la moto nelle prove. Il resto della giornata è andato più o meno allo stesso modo, ho faticato con il setting e non sono riuscito ad esprimermi al meglio. Nella heat sono partito bene ma poi ho perso una protezione, non sono più riuscito a guidare efficacemente e ho terminato quarto. Nel main event non sono scattato bene e mi sono ritrovato a lottare a metà classifica. Sono arrivato alle spalle di Ferrandis ma non sono riuscito a passarlo, poi ho commesso un paio di errori stupidi e ho concluso ottavo.

La pista era complicata, ci sono stati tanti incidenti. Tomac mi ha superato e poi è atterrato dritto contro una balla di paglia. Diversi piloti sono caduti, sono felice di essere rimasto in piedi, di essere a posto e di poter correre sabato prossimo. Questa settimana torneremo in California per migliorare un po’ la moto, cercheremo di finire il campionato con un buon risultato”.

Immagine di copertina: Yamaha Media Site

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

WEC | Primi test per la Porsche LMDh

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS