Supercross | Salt Lake City #1 2021, Ferrandis (Yamaha): “Abbiamo modificato tanti setting, alla fine è andata bene”

Seguono le dichiarazioni di Dylan Ferrandis al termine del Supercross di Salt Lake City #1 2021

Dylan Ferrandis è un altro dei piloti usciti col sorriso dalla prima serata di Salt Lake City del Supercross. Con il quarto posto, il francese della Yamaha è riuscito a centrare il suo secondo miglior risultato della stagione, cogliendo un altro piazzamento molto importante nel suo anno da rookie.

Una finale corsa peraltro in rimonta, su una pista molto stretta e difficile per i sorpassi. Ferrandis ha preceduto le due Honda di Chase Sexton e Ken Roczen, risultato indubbiamente prestigioso.

“La giornata è stata dura. Abbiamo apportato qualche modifica alla moto ma nella prima sessione di prove non ha funzionato nulla, quindi abbiamo dovuto lavorare su ulteriori modifiche e abbiamo fatto fatica a metterci a nostro agio. La heat non è andata bene, abbiamo modificato la moto un’altra volta e finalmente nel main event è andato tutto alla grande.

Sono partito bene ma Anderson mi ha spinto fuori dalla pista, ho perso un paio di posizioni. Ci ho messo un paio di giri per prendere confidenza con la moto, perché non avevo mai provato prima questo nuovo setting. Poi ho iniziato a sentirmi a mio agio, ho cominciato a spingere e ho dato tutto ciò che avevo. Ho superato alcuni piloti molto veloci e ho recuperato fino al quarto posto. Alla fine è un buon risultato, cercheremo di fare ancora meglio la prossima settimana”.

Immagine di copertina: Yamaha Media Site

Supercross | Salt Lake City #1 2021, Ferrandis (Yamaha): "Abbiamo modificato tanti setting, alla fine è andata bene"

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS