Supercross | Orlando #2 2021, Musquin (KTM): “Volevo recuperare su Webb, ma ho preferito la prudenza”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Marvin Musquin al termine del Supercross di Orlando #2 2021

Un Marvin Musquin convincente come mai prima d’ora in questa stagione del Supercross si è portato a casa un prezioso secondo posto nella gara di Orlando #2. Il francese ha messo il sigillo su una doppietta KTM che mancava da Houston 2019, sempre con Cooper Webb vincitore e il due volte iridato MX2 in seconda piazza.

Dopo svariate gare condizionate da errori ed episodi sfortunati, questa volta Musquin è riuscito a mettere tutti i tasselli nella giusta posizione e il risultato di rilievo, il migliore della sua stagione, è finalmente arrivato.

Un podio, il numero 120 della sua carriera americana, che lo ha riportato anche in quinta posizione nella classifica di campionato. Il titolo ormai non è più cosa sua, ma il terzo posto di Eli Tomac dista ora solo 16 punti.

“Correre per le prime posizioni dà sempre una buona sensazione. La sezione di whoops è diventata veramente difficile durante la gara e quindi ho cercato di essere più prudente, ma allo stesso tempo volevo recuperare terreno su Webb. Mi sembrava di essere un poco più veloce ad un certo punto, ma non volevo essere ‘vittima’ del tracciato e non volevo cadere. Almeno ho ritrovato un ottimo feeling in pista. Voglio ringraziare il team per il duro lavoro svolto, mi sono sentito molto più in forma”.

Immagine di copertina: KTM Media Site

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE