Supercross | Orlando #2 2021, Barcia (Gas Gas): “Dopo la caduta in qualifica, il podio è ottimo”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Justin Barcia al termine del Supercross di Orlando #2 2021

Justin Barcia ha completato quello che per il Gruppo KTM è stato un risultato trionfale a Orlando #2. Il pilota Gas Gas è salito sul terzo gradino del podio mettendo a segno il suo terzo piazzamento in top 3 in questa stagione del Supercross, al termine di una serata iniziata con una brutta caduta in qualifica.

Dopo l’holeshot, Barcia ha dovuto lasciare strada a Cooper Webb e Adam Cianciarulo venendo poi scalzato anche da Marvin Musquin. Con la caduta della Kawasaki #9, “Bam Bam” si è ritrovato in terza posizione ma per mantenere il piazzamento si è dovuto difendere da Ken Roczen ed Eli Tomac che lottavano alle sue spalle.

Il #51 è riuscito a respingere gli attacchi del leader del campionato negli ultimi minuti, portando a termine un main event senza errori e soprattutto con un altro risultato di rilievo. Approfittando dell’ennesima serata difficile di Tomac, Barcia si è riportato a -13 dal campione in carica nella classifica generale.

“Sicuramente è stata una serata difficile, sono caduto in qualifica e mi sono sentito piuttosto distrutto. Mi sono dovuto un po’ riassettare, poi mi sono sentito meglio. Per il main event abbiamo apportato molte modifiche alla moto e sono partito molto bene. Sono riuscito anche ad aumentare il passo nel finale di gara e ho preso un certo ritmo, è un’ottima cosa. Per come era andato il pomeriggio, salire sul podio è un ottimo risultato. Ovviamente voglio molto di più da me stesso, ora abbiamo una settimana di pausa per rimetterci in ordine in vista di Daytona, gara che aspetto con ansia”.

Immagine di copertina: Gas Gas Media Site

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE