Supercross | Orlando #1 2021, Musquin (KTM): “Il cancelletto era fangoso e mi sono ritrovato ultimo”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Marvin Musquin al termine del Supercross di Orlando #1 2021

Un Marvin Musquin piuttosto evanescente, quello visto nella prima delle due gare del Supercross ad Orlando. Un settimo posto per il francese della KTM, senza particolari sbavature ma decisamente lontano dalle entusiasmanti prestazioni richieste al due volte campione del mondo della MX2.

In una serata trionfale per Mattighofen, grazie a Cooper Webb, Musquin ha assistito solo da lontano al trionfo del compagno di squadra dovendosi accontentare solo di qualche punto per il campionato.

“Nelle prove sono rimasto un po’ indietro ma ero concentrato sul programma della serata, la heat è andata bene e mi sono messo in buona posizione. Ero prontissimo per il main event, il cancelletto di partenza era buono ma quando ho rilasciato la frizione la ruota posteriore ha iniziato a pattinare e mi sono sbilanciato. Alla prima curva mi sono ritrovato ultimissimo, esattamente ciò che non volevo. Ho dato il massimo, come sempre, per recuperare. I sorpassi nella prima parte di gara sono stati complicati ma sono riuscito ad arrivare settimo. Sono molto deluso. La zona del cancelletto era un po’ fangosa, cose che capitano”.

Immagine di copertina: KTM Media Site

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci