Supercross | Oakland rinviata per maltempo

Supercross
Tempo di lettura: 2 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
11 Gennaio 2023 - 20:26
Home  »  Supercross

Le forti piogge abbattutesi sulla California hanno impedito la costruzione della pista, si correrà il 18 febbraio

Con la progressiva diminuzione degli stadi del baseball nel calendario del Supercross, in favore di quelli a copertura retrattile del football, le possibilità di vedere un evento bagnato nel campionato indoor statunitense sono ormai sempre meno.

Il maltempo tuttavia ci ha visto benissimo, nei primi giorni di questo 2023. L’appuntamento inaugurale di Anaheim si è svolto su una pista appesantita dalla pioggia caduta nelle ore immediatamente precedenti, mentre quello di Oakland in programma per questo sabato è stato addirittura rinviato, fatto mai verificatosi (almeno per questa ragione) in 50 anni di storia del Supercross.

Le forti e continue piogge abbattutesi sulla California hanno impedito la costruzione del tracciato all’interno del RingCentral Coliseum, andando anche oltre le più pessimistiche speranze di disputare in ogni caso, persino in condizioni limite, le gare previste.

La gara Oakland verrà recuperata il 18 febbraio, data lasciata vuota una tantum rispetto al calendario consueto del Supercross e ora incredibilmente tornata utile. Questo spostamento non fa di certo gioco alle squadre poiché complicherà improvvisamente e repentinamente il trasporto dei materiali da Tampa, sede della gara precedente, e poi verso Arlington per l’appuntamento successivo.

Il campionato, salvo ulteriori ma improbabili complicazioni legate al meteo, riprenderà regolarmente sabato 21 gennaio a San Diego.

Immagine copertina: supercrosslive.com

Lascia un commento