Supercross / National | Christian Craig firma un biennale con Husqvarna

di Federico Benedusi @federicob95
4 Ottobre 2022 - 17:52

Il californiano affiancherà Malcolm Stewart per il suo debutto a tempo pieno nella classe 450cc


A conferma di un rumor emerso già nelle ultime gare del Supercross 2022, a maggio, Christian Craig ha firmato un contratto biennale con il team Husqvarna per disputare le stagioni 2023 e 2024 del Supercross e del National 450cc.

Per il pilota californiano, campione Supercross 250cc West quest’anno, sarà il debutto a tempo pieno nella classe regina dopo oltre un decennio di professionismo nei campionati AMA. In sella alle 450cc Craig si è dilettato soprattutto nel National, alternandosi con gli impegni in 250cc nel Supercross, ma tra le due one-off del 2017 e il successivo 2018 ha messo a referto 11 main event anche nella categoria regina dell’indoor: fu proprio il pilota di San Diego, infatti, a rappresentare nella seconda occasione il team Honda HRC in assenza degli infortunati Ken Roczen e Cole Seely.

Il palmarès del californiano dal 2009 conta un totale di sette vittorie, tutte nel Supercross, e 24 podi dei quali uno solo nel National, ottenuto proprio quest’anno a Pala #1. L’unica top 3 nell’outdoor è al momento anche l’unica conquistata in sella ad una 450cc. Craig affiancherà Malcolm Stewart, che ha un altro anno di contratto con la Casa austro-svedese.

Queste le parole del nuovo #28 della lista AMA: “Da tempo immemore il mio obiettivo era guidare una 450cc a tempo pieno e sono grato, ora, di avere questa possibilità! Il team Rockstar Energy Husqvarna Factory è preparato e vincente, con un grande programma alle spalle. Quando ho iniziato a parlare con la squadra si sono dimostrati molto fiduciosi riguardo me e il futuro che potevano garantirmi. Questo è molto importante. Sono entusiasta di vedere i miei progressi da pilota 450cc a tempo pieno, in sella alla Husqvarna”.

Il team manager di Husqvarna USA, Nathan Ramsey, ha aggiunto: “Sono molto felice di avere aggiunto Christian al nostro programma. Il livello di talento messo in mostra negli ultimi anni è evidente, siamo entusiasti di poterne beneficiare. Credo che stia maturando tanto come pilota e il titolo vinto quest’anno ne è una prova. Siamo più che soddisfatti di averlo in squadra e non vediamo l’ora di iniziare a lavorare insieme”.

Immagine copertina: Husqvarna Media Center