Supercross / National | Biennale con Husqvarna per Malcolm Stewart

Dopo una stagione in Yamaha, Stewart passa in Husqvarna: tornerà a correre anche nell’outdoor


Nel corso delle gare del National a Hangtown è stata ufficializzata una mossa di mercato in ottica 2021. Dopo una sola stagione in Yamaha, Malcolm Stewart ha firmato un biennale con Husqvarna. Il fratello della leggenda James, oltre al Supercross, tornerà a correre anche nel National dopo ben otto anni.

In un calderone di tessere del puzzle che ancora non sono andate al loro posto, Stewart sarà compagno di squadra di Zach Osborne sostituendo Jason Anderson, la cui destinazione sembrerebbe essere Kawasaki al posto di Eli Tomac. Ancora incerta la posizione di Dean Wilson, reduce da un’annata a dir poco da dimenticare.

In sella alla Yamaha, nell’ultima stagione del Supercross Stewart ha mostrato una grandissima costanza di rendimento che lo ha portato al sesto posto in classifica finale, in mezzo ai due compagni di squadra Aaron Plessinger e Dylan Ferrandis. Nella prima gara di Salt Lake City è arrivato anche il primo podio in carriera nella classe regina, con un terzo posto. Nella serie indoor Stewart ha conquistato anche l’unico titolo della sua carriera, nella classe 250cc Costa Est del 2016.

Come detto, Husqvarna riporterà Stewart a gareggiare anche nel National. L’ultima apparizione del 28enne della Florida nel campionato outdoor risale a Budds Creek nel 2014, in sella ad una Honda del team Troy Lee Motorsports, squadra che ora gestisce le Gas Gas ufficiali.

Ecco le parole di Stewart: “Sono davvero entusiasta di avere concluso un accordo biennale per correre a tempo pieno, sia nel Supercross che nel National. Per me è sicuramente una grande opportunità e percepisco solo emozioni positive in tal senso. Ho sempre voluto guidare una di queste moto Husqvarna, tutti in passato sono andati forte qua. Abbiamo già lavorato molto in questa estate.

Seguendo il programma di allenamento di Aldon Baker so che dovrò affrontare molti cambiamenti, ma sono pronto a tutto. Ho visto tutti i successi della Baker’s Factory negli anni e ho sempre voluto far parte di questa squadra, quindi ora percepisco una grande opportunità per dare davvero il massimo in queste due stagioni. È da tanto tempo che non corro nel National ma la sensazione da corsa è sempre la stessa, quando il cancelletto si abbassa non deve esserci negatività, solo positività. Si impara sempre qualcosa, quindi posso dire che il #27 sarà competitivo!”.

Immagine copertina: Husqvarna Media Site

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM