Supercross | Houston #3 2021, Stewart (Yamaha): “Abbiamo migliorato molto la moto, la direzione è quella giusta”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Malcolm Stewart al termine del Supercross di Houston #3 2021

Anche a Houston #3, Malcolm Stewart si è confermato essere uno dei piloti più costanti del Supercross 2021. Il pilota Yamaha, dopo avere incassato un quinto e un settimo posto nei primi due round, ha portato a casa anche un sesto restando nei piani alti della classifica generale.

La serata era iniziata in modo piuttosto complicato, con l’incidente con Marvin Musquin durante la batteria, ma ancora una volta il fratello del leggendario James si è distinto per la sua consistenza che va di pari passo con uno stile di guida spettacolare nelle zone più tecniche.

“Devo dire che la serata non è andata male. Non ci siamo qualificati molto bene ma i tempi sul giro non erano distanti dai top. Per noi era più importante guidare in maniera intelligente, seguendo le traiettorie corrette. Nelle prove ho faticato un po’ ma nella heat ho guidato al meglio. Ho cercato di portare lo stesso stato mentale al main event. Potevo attaccare Tomac ma ho commesso qualche piccolo errore, Plessinger mi è arrivato subito dietro e gli faccio i complimenti, ha guidato davvero bene.

Abbiamo migliorato tantissimo la moto e stiamo andando nella direzione giusta. Sono molto curioso di vedere cosa succederà a Indianapolis. Pista e terreno saranno molto differenti, vediamo come andrà. Ora tornerò a casa a guardare un po’ di football e a riposare per qualche giorno, preparandomi per la nuova settimana di gare”.

Immagine di copertina: Yamaha Media Site

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE