Supercross | Houston #3 2021, Roczen (Honda): “Ho urlato dietro a Wilson, è stata una follia”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Ken Roczen al termine del Supercross di Houston #3 2021

Inutile girarci attorno: il grande deluso del Supercross di Houston #3 è Ken Roczen. Il tedesco della Honda ha dominato il terzo main event della stagione ma non è riuscito a vincerlo, battuto ancora una volta dalla sua “bestia nera” Cooper Webb.

La responsabilità, come noto, non è tanto da attribuirsi a Roczen, quanto più ad un Dean Wilson poco attento nella gestione dei doppiaggi. La Honda #94 ha trovato nella Husqvarna dello scozzese un ostacolo invalicabile negli ultimi due giri e Webb ne ha approfittato a piene mani.

Il bicchiere, comunque, non è del tutto vuoto per il campione teutonico, che ha conquistato finalmente la leadership della classifica generale dopo la penalità subita a Houston #2. Roczen è l’unico pilota ad essere salito per due volte sul podio in queste prime tre gare ed è anche l’unico in attività ad essere stato al comando del campionato per almeno una gara in sei stagioni differenti. A Indianapolis #1 la tabella rossa sarà sulla CRF #94.

“Abbiamo passato una serata molto solida, vincendo la heat e scattando molto bene nella finale. Ho superato Webb e sono rimasto al comando fino all’ultimo giro, poi ho trovato Wilson in mezzo alla pista e mi è rimasto davanti per tre quarti di giro. Gli ho pure urlato dietro, ha detto di non avermi sentito ma ovviamente c’erano anche le bandiere blu. L’ho colpito nella ruota posteriore e sono quasi caduto, è stata una follia. L’ho passato ma a quel punto la gara era praticamente finita. Sono arrivato secondo, avrei potuto vincere. Ci sono molte note positive da cogliere, come la tabella rossa e il buon piazzamento. Non è la situazione ideale, ma sono già pronto per Indianapolis”.

Immagine di copertina: Honda Media Site

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE