Supercross | Cooper Webb vince gara #4, Tomac in controllo

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

“The Wednesday night wonder”: così è stato definito Cooper Webb dal telecronista della NBC, Ralph Sheheen, e bisogna dire che si tratta di una definizione azzeccata. Dopo la vittoria di gara-2 a Salt Lake City, ottenuta mercoledì scorso, il pilota della KTM si è ripetuto in gara-4 con una decisa prova di forza, tagliando il traguardo in solitario.

Solo Ken Roczen è riuscito a dare battaglia al campione in carica nella prima metà di gara, prima dell’ormai consueto calo fisico che lo ha fatto precipitare al quinto posto. Qualche segnale di ripresa da parte della punta di diamante di casa Honda, tuttavia ancora lontano dalla forma migliore a causa dei problemi respiratori che lo affliggono.

Gara di totale controllo per Eli Tomac. Dopo una cattiva partenza, il leader del campionato ha recuperato posizioni ma senza prendersi grandi rischi. Ritrovatosi quinto, il pilota Kawasaki si è visto “arrivare contro” Roczen e Blake Baggett, a sua volta in calo nel finale, riuscendo a guadagnarsi il gradino più basso del podio in un altro pomeriggio di grande valore nella rincorsa al suo primo titolo Supercross 450cc.

Seconda posizione per Zach Osborne in sella alla Husqvarna. Per il pilota originario della Virginia è la replica del suo miglior risultato nella classe regina, dopo East Rutherford 2019, e l’ennesima conferma di una condizione pienamente ritrovata dopo l’infortunio del pre-lockdown. Gara negativa invece per il suo compagno di squadra Jason Anderson, solo settimo alle spalle di Martín Davalos.

Top ten completata dalla terza “Husky” ufficiale, quella di Dean Wilson, dalla Yamaha di Aaron Plessinger e dalla KTM privata di Benny Bloss. Ha ben figurato anche Chad Reed, autore di un’eccellente partenza e 11° sotto la bandiera a scacchi davanti alla Honda ufficiale di Justin Brayton.

Ritiro per Justin Barcia, finito fuori dalla pista con una caduta dalla dinamica non chiara, e per Malcolm Stewart, afflitto da problemi meccanici.

Con tre gare ancora mancanti all’appello, Tomac ha 27 punti di margine su Webb e può guardare ad altri tre main event di gestione. Il pilota KTM ha invece scalzato Roczen di due lunghezze.

Il ritorno della 250cc Costa Ovest ha offerto una gara altamente spettacolare, dominata da Austin Forkner sulla Kawasaki. Il pilota del Missouri ha staccato tutti sia nella batteria eliminatoria che in finale, mentre il rimontante Dylan Ferrandis ha potuto osservarlo solo da lontano. Seconda piazza per il francese, sempre leader del campionato, davanti alla seconda Kawasaki ufficiale, quella di Cameron McAdoo. Giù dal podio Justin Cooper, solo quarto. Tanto spettacolo ma poca resa per i rientranti fratelli Lawrence: caduti entrambi sia in batteria che in finale, Jett ha concluso 11° mentre Hunter non è andato oltre un 13° posto al suo debutto nel Supercross. Tre piloti in 11 punti nella classifica generale a due gare dal termine: Ferrandis 158, Forkner 148, Cooper 147.

L’appuntamento con gara-5, 15° round della stagione 2020, è per domenica.

Classifica 450cc
Campionato 450cc
Classifica 250cc Ovest
Campionato 250cc Ovest

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

Supercross | Cooper Webb vince gara #4, Tomac in controllo 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE