Matomo

Supercross | Cooper Webb torna al successo a Salt Lake City #2

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Un successo importante a livello morale piuttosto che di classifica, quello di Cooper Webb nel secondo main event di Salt Lake City, ma comunque di grande rilevanza in un mondiale Supercross che sembra incamminarsi sempre più verso Eli Tomac.

Il pilota Kawasaki ha reagito ad un’altra partenza non fenomenale, vincendo per l’ennesima volta e su tutti i fronti il duello con Ken Roczen. Il tedesco ha battagliato per qualche minuto con il rivale di classifica, ma quando la “verdona” #3 ha superato la Honda #94 non c’è più stata storia.

Roczen ha concluso solo al quinto posto mentre Tomac è riuscito a sbarazzarsi anche delle Husqvarna di Jason Anderson e Zach Osborne. Più strenua la resistenza di Webb, che negli ultimi minuti di gara riesce sempre a dare fondo alle sue riserve di energia e anche stavolta non ha tradito le attese.

Osborne, leader della finale dall’holeshot fino a tre minuti dallo scadere, ha finalmente centrato il primo podio di una stagione piuttosto travagliata. Il lockdown ha favorito il rientro alle gare del pilota della Florida, infortunatosi nella settimana tra Arlington e Atlanta e destinato altrimenti a concludere anticipatamente il campionato indoor. Quarto Anderson, questa volta nettamente sconfitto dal compagno di squadra.

Dean Wilson ha portato la terza “Husky” al sesto posto precedendo un ottimo Malcolm Stewart, vincitore della prima heat ma caduto nel groviglio del primo giro, e un Justin Barcia in deciso calo. Questa prima accoppiata di eventi nello Utah ci ha consegnato un pilota della Yamaha in netta flessione rispetto al resto di un campionato che lo ha visto costantemente in top 5.

Le Honda di Justin Brayton e Justin Hill hanno completato la top ten, mentre Aaron Plessinger non è andato oltre un 12° posto con la seconda Yamaha ufficiale. Nelle retrovie anche Blake Baggett, 14°, mentre Vince Friese ha concluso 16° dopo un’ottima partenza alla quale ha fatto però seguito una scivolata.

Si allarga ulteriormente la forbice in classifica di campionato tra Tomac e Roczen, con il pilota Kawasaki ora in vantaggio di 13 punti su quello Honda. Con il successo di questa gara, Webb ha ridotto a 29 le lunghezze di ritardo dal capoclassifica.

Secondo successo consecutivo e quarto a Salt Lake City per Shane McElrath nella 250cc Costa Est. Vittoria che ha consegnato al pilota Yamaha anche la leadership del campionato, poiché Chase Sexton non è andato oltre un quarto posto a causa di una caduta al primo giro. La rimonta furiosa del campione in carica si è fermata a quattro secondi e mezzo dal compagno di squadra Jeremy Martin, terzo. A completare la doppietta Yamaha ci ha pensato invece Colt Nichols, secondo dopo la sfortunata uscita di domenica. Con due gare ancora da disputare, McElrath e Sexton sono appaiati in classifica e il primo inseguitore è Garrett Marchbanks, quinto stanotte, a -22.

Il prossimo appuntamento con il Supercross è per domenica, sempre al Rice-Eccles Stadium di Salt Lake City. Per l’evento #3 è prevista un’alta percentuale di pioggia, che potrebbe quindi sconvolgere le carte in tavola della corsa.

Main Event 450cc
Classifica 450cc
Main Event 250cc Costa Est
Classifica 250cc Costa Est

Immagine copertina: KTM

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

NASCAR | Kyle Busch vince una storica maratona in Texas!

Si parte domenica, si arriva mercoledì: dopo 72 ore di bandiera rossa Rowdy torna al successo dopo quasi un anno
Supercross | Cooper Webb torna al successo a Salt Lake City #2 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE