Supercross | Atlanta #3: rimonta mondiale per Cooper Webb!

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il Supercross regala sempre gare fenomenali e quella di Atlanta #3 è l’ennesima di questo 2021 incredibile. Cooper Webb ha vinto il suo settimo main event stagionale (18° in carriera) ribaltando i pronostici della vigilia e allungando a +16 in classifica su Ken Roczen.

Il pilota della KTM, dopo una prima parte di gara attenta, ha prima attaccato con successo un velocissimo Aaron Plessinger e successivamente, entrato in “zona Webb” (gli ultimi 5 minuti di gara), ha superato Ken Roczen.

Il tedesco, che sembrava avviato verso una facile vittoria, ha dilapidato con un errore nelle tremende whoops un vantaggio di oltre 11” sul suo avversario. Da quel momento Roczen ha perso totalmente il ritmo della gara fino al sorpasso subito da Webb, che in ottica titolo (e non solamente) assume un peso specifico incredibile. Per l’attuale leader del campionato gli ultimi minuti non sono stati comunque semplici perché su una pista segnata sempre di più giro dopo giro, ha rischiato di finire a terra due volte.

Buon terzo posto per Eli Tomac, vincitore sette giorni fa ma lontano dal ritmo dei primi due per tutta la gara. Il campione in carica ha avuto la meglio prima di un aggressivo Justin Barcia, quinto al traguardo, e successivamente di Plessinger, ormai stabilmente nelle posizioni di vertice.

Ottimo sesto posto per Malcolm Stewart subito davanti alla terza Yamaha, quella di Dylan Ferrandis. Il francese ha di fatto tolto dalle posizioni di vertice Jason Anderson tamponandolo subito dopo il via. Un vero peccato per il campione 2018, velocissimo per tutta la serata ma che si è dovuto accontentare, dopo altri guai durante la gara, soltanto del 14° posto a seguito di una penalità.

Ha deluso Chase Sexton, anche lui come Anderson sempre davanti nel corso delle sessioni di prova ma totalmente fuori dalla lotta per la vittoria dopo una partenza disastrosa. Per lui una top10 amara che non lo ripaga della velocità mostrata in queste ultime gare. Le ultime due prove di Salt Lake City nelle prossime due settimane saranno infuocate.

La 250 Costa Ovest continua ad essere un campionato totalmente irreale. Quello che è successo al povero Cameron McAdoo negli ultimi sette giorni è qualcosa di incredibile. Il pilota del team Pro Circuit Kawasaki è incappato in altre tre cadute durante il main event dopo quella tremenda rimediata durante le cronometrate di giornata.

La prima, particolarmente pericolosa perché il pilota è stato travolto subito dopo il via, ha procurato anche la bandiera rossa. Alla ripartenza sono arrivati prima il contatto con Seth Hammaker e poi con Garrett Marchbanks. L’immagine della fidanzata e della mamma, totalmente spaventate per quello che stava succedendo in pista, valgono più di mille parole.

Per McAdoo, protagonista anche di un piccolo contatto con Hunter Lawrence costato una caduta al pilota HRC, un 13° posto finale che sostanzialmente lo taglia fuori dal discorso titolo.

Il sabato sera ad Atlanta continua ad essere terreno di caccia per Nate Thrasher, vincitore come sette giorni fa in maniera autorevole della finale dopo essere passato anche questa volta per la LCQ. Una vittoria strepitosa per il 18enne pilota Yamaha, ottenuta dopo un sorpasso all’esterno sul leader del campionato Justin Cooper. L’attuale capoclassifica ha approfittato dei problemi dei suoi più vicini rivali in classifica per allungare e consolidare la tabella rossa.

Ottimo terzo posto per Hammaker con la Kawasaki Pro Circuit, davanti ad Lawrence costretto alla rimonta dopo l’errore avvenuto nel contatto con McAdoo.

A una gara dal termine, lo showdown di Salt Lake City, Cooper comanda con 20 punti di vantaggio su Lawrence e 22 su McAdoo.

Classifica 450

Campionato 450

Classifica 250 Costa Ovest

Campionato 250 Costa Ovest

Immagini: KTM, Yamaha

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Andrea Ettori
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci