Supercross | Ad Oakland sorride Tomac, contatto tra Webb e Roczen!

Supercross | Ad Oakland sorride Tomac, contatto tra Webb e Roczen!

Il quinto appuntamento della stagione 2020 del Supercross ha regalato, come spesso accade nella categoria a stelle e strisce, uno spettacolo eccezionale. Ad Oakland, Eli Tomac ha conquistato la 29esima vittoria della carriera nel Supercross davanti a Cooper Webb e Ken Roczen.

Tutti e tre sono stati protagonisti di duelli fantastici, soprattutto sul finale del Main Event. Tomac come spesso accade ha “fatto e disfatto” dopo una buona (finalmente) partenza e un piccolo errore che lo ha costretto a recuperare su Roczen mentre si trovava in testa alla gara. Il pilota della Kawasaki ha comunque dato l’impressione di essere il più veloce e di poter gestire a suo piacere il ritmo della gara.

Secondo posto tutto grinta e personalità per Cooper Webb, uscito alla distanza dopo essere stato per quasi tutta la gara in quarta posizione. Il campione in carica ha prima avuto la meglio su Adam Cianciarulo e successivamente si è lanciato all’inseguimento di Roczen. Inseguimento culminato con un sorpasso all’ultima curva dell’ultimo giro di gara ai danni del pilota tedesco. Una manovra eccezionale, nonostante un contatto tra i due. Non è la prima volta che Webb riesce ad avere la meglio su Roczen nelle battute finali di una gara. In un momento in cui la KTM non è affatto brillante, il suo numero 1 ci ha messo parecchio del suo.

Tanto da recriminare per Ken Roczen, autore ancora una volta di una partenza strepitosa e leader per diversi minuti della gara. Il tedesco, a cui è mancato un po’ di ritmo, non ha saputo approfittare dell’errore di Tomac facendosi anche riprendere e sorpassare da Webb sul finale del Main Event. Oltre al sorpasso Roczen ha sofferto anche di una botta alla gamba destra nel contatto con il pilota della KTM. “Punti importanti persi”, ha commentato il tedesco della Honda subito dopo il traguardo. Il suo vantaggio in classifica ora è di tre punti su Eli Tomac.

Finalmente consistente Adam Cianciarulo, protagonista ancora delle prove cronometrate e bravo a centrare la quarta posizione dopo aver battagliato quasi ad armi pari sia con Tomac che con Webb. Top 5 chiusa da un Jason Anderson non particolarmente brillante, soprattutto in partenza, davanti a Justin Barcia autore a sua volta di una rimonta dopo uno start non felicissimo. Il pilota della Yamaha ha comunque conservato il terzo posto in campionato. Da segnalare le ottime prestazioni di Justin Hill, ottavo, e Malcom Stewart, decimo.

Nella classe 250 costa Ovest grande vittoria, la seconda stagionale, per il campione in carica Dylan Ferrandis. Il francese della Yamaha ha avuto la meglio su Austin Forkener e sul compagno Justin Cooper. Un successo davvero importante, quello di Ferrandis, che lo proietta in testa ad un campionato che continua ad essere una “corsa a tre”.

Nel prossimo fine settimana, l’appuntamento è a San Diego.

Classifiche:

Immagine copertina: Supercross Live Twitter

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,515FansLike
869FollowersFollow
1,633FollowersFollow
Supercross | Ad Oakland sorride Tomac, contatto tra Webb e Roczen! 4
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE