SSP600 | GP Spagna: Locatelli incontrastato, vince anche a Jerez

Cluzel prova a tenere a bada l’italiano ma alla fine è solo secondo, a podio Öttl. De Rosa secondo degli italiani, quinto.


La prima gara del weekend per la Supersport 600 si è conclusa da poco e a vincere, come previsto, è stato Andrea Locatelli, al secondo successo consecutivo nella categoria. Lui e il team Evan Bros. Bardahl appaiono come una forza inarrestabile, che già da domani può ripetersi.

In seconda posizione Jules Cluzel, che ha cercato di difendersi come poteva dall’attacco dell’italiano ma non ha potuto fare nulla per fermare il #55 una volta che questi aveva attuato il sorpasso. Per “Julo” ecco quindi 20 punti per il secondo posto, che si aggiungono ai 20 già precedentemente ottenuti. In terza posizione Phillip Öttl, che si rifà degnamente dalla caduta della scorsa gara battendo anche il compagno Mahias, giunto quarto davanti a Raffaele De Rosa.

LA CRONACA

Prima dell’inizio della gara, la direzione decide di penalizzare Isaac Viñales per avere una pressione delle gomme fuori scala; il cugino di Maverick parte quindi in ultima posizione, lasciando vacante la quinta casella dello schieramento.

Allo scatto Locatelli parte perfettamente lasciando Cluzel e Öttl a scornarsi alla prima curva, col tedesco che prova a infilarsi per poi subire l’incrocio del francese. Cluzel sa che non deve perdere tempo se vuole rimanere agganciato all’italiano e, difatti, attacca subito sul rettilineo che porta alla curva 6, ottenendo il comando.

Per cinque giri, Cluzel tiene dietro di forza Locatelli impedendogli di attaccare, ma la sua resistenza viene piegata dopo cinque giri, sempre nel rettilineo verso la 6 (con Cluzel che prova anche di rispondere alla 7 ma senza successo). Appena va al comando, il pilota Evan Bros. comincia a calare drasticamente i tempi, costringendo alla resa il francese di GMT94. Non mancano i ritiri, come quelli Okubo, Viñales, Verdoïa, Sèbestyen (questi due per un contatto tra loro) e Hobelsberger (egli per guasto tecnico sulla sua Honda).

Le posizioni sono praticamente congelate fino a due tornate dal termine, quando Axel Bassani va a terra alla 13 mentre era sesto e con Raffaele De Rosa che invece raggiunge Mahias al quarto posto. Il pilota MV attacca sul rettilineo che porta alla curva Pedrosa e, nonostante la dura difesa del francese, riesce a passare; alla 11 però Mahias arriva più veloce e ripassa, impedendo la risposta a De Rosa alla Ferrari.

Locatelli quindi stravince anche la seconda gara stagionale, davanti a Cluzel come in Australia. Öttl festeggia il suo primo podio davanti al compagno di squadra, con De Rosa quinto che mette una pezza al brutto weekend della MV Agusta. Sesto Odendaal, davanti a Perolari, González e Can Öncü. Soomer chiude la top ten.

Con questi risultati, Locatelli guadagna altri cinque punti in campionato e ha ora punteggio pieno con 50 punti, dieci in più di “Julo”. Mahias terzo a 26, seguito dal connazionale Perolari a 25 e da Steven Odendaal a 20. Solo decimo De Rosa, a quota 11.

Qui i risultati di gara-1 e la classifica aggiornata.

Fonte immagine: worldsbk.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,704FollowersFollow
SSP600 | GP Spagna: Locatelli incontrastato, vince anche a Jerez 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE