SSP300 | GP Spagna 2021: seconda Superpole dell’anno per Adrián Huertas

Lo spagnolo approfitta al meglio dell’assenza di Booth-Amos e scatterà dalla casella numero uno. Buis, rallentato dal traffico, partirà 12°.


Le prime qualifiche di questa mattinata di Jerez hanno regalato ad Adrián Huertas la seconda Superpole del 2021 in SSP300. Il leader della classifica iridata scatterà dalla pole position nelle due manche del GP Spagna, in modo da sfruttare al meglio l’assenza di un Tom Booth-Amos non idoneo a correre in questo fine settimana.

L’1:52.289 fatto dal pilota MTM gli ha permesso di fare una discreta differenza su tutti gli avversari, dato che i distacchi dalla quarta piazza in poi rasentano o addirittura superano i 0”5. Al suo fianco partiranno Bahattin Sofuoğlu e Meikon Kawakami, i quali potrebbero sfruttare a loro vantaggio una pista teoricamente più favorevole alle Yamaha R3.

I trenini di piloti decisi a succhiarsi la scia l’uno con l’altro hanno pesantemente svantaggiato il campione in carica Jeffrey Buis, a questo punto l’unico in grado di fermare la cavalcata di Huertas verso il titolo. L’olandese scatterà dalla 12a casella dopo esser stato rallentato da un incidente in curva 10 e dall’intero plotone di piloti davanti a sé, a ben tre file di distanza dal compagno-rivale spagnolo.

In seconda fila scatteranno Iñigo Iglesias (ancora molto veloce sul giro secco), Marc García ed il primo degli italiani, Kevin Sabatucci. E’ stata una buona qualifica anche per Bruno Ieraci, tornato sulla Kawasaki Prodina; il #8 scatterà dalla settima casella, davanti ad Okaya e Di Sora.

Ecco i risultati della Superpole e la griglia di partenza delle due gare SSP300.

Fonte immagine: worldsbk.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM