SSP300 | GP Estoril 2022, Superpole: Yuta Okaya spacca il cronometro e si prende la pole

Il giapponese sfrutta perfettamente il traino del compagno Steeman, partirà davanti in entrambe le manche SSP300. Prima fila completata da García e Di Sora.


La prima Superpole della giornata è stata quella della SSP300 e a prendersi la casella numero uno per le due gare del GP Estoril 2022 è stato Yuta Okaya, pilota del team MTM Kawasaki. Il giapponese, a lungo nella parte bassa della classifica durante i venticinque minuti di prove, ha piazzato un paio di zampate finali decisive stabilendo il record della pista in 1:50.476.

Il #61 ha fatto il vuoto nei confronti degli inseguitori, a partire da coloro che gli partiranno a fianco sia oggi che domani. Marc García è riuscito nell’intento di ottenere la prima fila nella speranza di attaccare la leadership del campionato di Álvaro Diaz (nono in qualifica), ma ha comunque rimediato ben 0”5 di svantaggio da Okaya; i due sono stati gli unici a scendere sotto il ’51.

Samuel Di Sora occupa il terzo posto a 0”6 dalla vetta. Nonostante il gioco delle scie si sia rivelato cruciale per fare la pole, i distacchi finali sono piuttosto atipici per questa categoria, con la seconda fila che rimedia un ritardo tra i 0”7 e gli 0”8. Kevin Sabatucci è il primo degli italiani al quarto posto, davanti ad Iñigo Iglesias e a Victor Steeman. L’olandese, forse suo malgrado, ha aiutato Okaya a stampare il suo giro fornendogli la scia.

In terza fila, insieme ad un Diaz che dovrà recuperare qualche posizione nei confronti del rivale García in gara, partiranno gli italiani Vannucci e Zanca.Il centro dello schieramento sarà denso di piloti nostrani, con Mastroluca 11°, Ieraci 12° e Gennai 13° (ma quest’ultimo potrebbe esser penalizzato per aver ostacolato degli avversari). Il vincitore della Gara 2 di Assen, Hugo De Cancellis, è solo 14°.

Qui i risultati della Superpole e la griglia di partenza per le gare della SSP300.

Fonte immagine: worldsbk.com

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS