SSP | Yuta Okaya promosso in Prodina Racing Team nel 2023

di Matteo Gaudieri
21 Ottobre 2022 - 16:22

Il giapponese lascerà la 300 dopo quattro stagioni, pronta per lui una nuova esperienza nella classe di mezzo

Un volto nuovo è pronto a sbarcare in Supersport nel 2023 ed è proveniente dalla piccola cilindrata, ossia la 300. Yuta Okaya, dopo quattro stagioni passate alla base del sistema piramidale internazionale delle derivate di serie, difenderà i colori di Prodina Racing Team a bordo della Kawasaki ZX-6R nel 2023.

Classe 1999, Okaya è approdato sul palcoscenico mondiale nel 2019 con DS Junior, racimolando un solo punto. Nel 2020, dopo un podio e una pole position in Portogallo, ha conquistato una vittoria in Gara 2 in Catalogna, chiudendo l’anno con 89 punti all’interno della top ten generale.

Passa a MTM Kawasaki nel 2021: con la nuova struttura è riuscito a raccogliere tre terzi posti e 140 punti, raggiungendo la quinta posizione finale. Viene confermato nel 2022, annata che lo ha visto ritornare al successo in Gara 1 sempre in Catalogna: un successo condito da altri tre podi, una pole position e 127 punti. Inoltre, Okaya è riuscito a trionfare nella categoria Superstock 1000 nella storia 8 Ore di Suzuka.

Yuta Okaya “Sono davvero felice di entrare a far parte del Prodina Racing Team e sono entusiasta di passare alla classe superiore e di guidare la Kawasaki ZX-6R. Ho ottenuto molti successi nella classe 300 ed è quindi il momento giusto per fare il passo successivo. In Giappone mi alleno spesso con una 600 e quest’anno ho vinto la classe Superstock 1000 alla guida di una Kawasaki Ninja ZX-10RR nella 8 Ore di Suzuka. Ho quindi già una certa esperienza su moto di cilindrate maggiori. Sono onorato e contento di continuare a far parte della famiglia Kawasaki e sono grato per il loro supporto”.

Riccardo Drisaldi, Team Manager Prodina Racing Team“Siamo lieti ed orgogliosi di poter accogliere Yuta nel nostro team e riteniamo sia un pilota giovane con un grande potenziale e pronto al salto di categoria. Sono certo che grazie alle qualità dimostrate ed alla sua voglia di affermarsi, Okaya ci regalerà delle belle soddisfazioni. Stiamo lavorando intensamente per essere competitivi anche grazie al supporto di Kawasaki, e vogliamo continuare nella nostra missione di far crescere i giovani campioni del futuro”.

Immagine di copertina: Facebook / Yuta Okaya