SSP | Oliver Bayliss e Maximilian Kofler scelti da D34G Racing per la prossima stagione

SupersportSSP
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
23 Dicembre 2022 - 15:56
Home  »  SupersportSSP

Il figlio di Troy Bayliss scelto per correre l’intero mondiale 2023, Kofler affronterà la SSP Challenge per il team D34G di Davide Giugliano.


Altre due selle Ducati sono state assegnate nel mercato piloti della SSP per il 2023. La squadra D34G Racing, condotta da Davide Giugliano, ha scelto di puntare su Oliver Bayliss e Maximilian Kofler, debuttanti del 2022 in Supersport, per partecipare al prossimo campionato.

Il programma dei due alfieri sarà differente: Bayliss, dopo l’annata con Barni Racing, affronterà l’intero campionato a cominciare dalla prima stagionale sulla pista di casa in Australia (24-26 febbraio), mentre Kofler disputerà le sole tappe europee, essendo stato iscritto alla SSP Challenge (l’ex-Europeo). Con Bayliss il team italiano affronterà, per la prima volta, l’intero mondiale.

Queste sono state le parole del figlio d’arte: “Sono super felice di disputare questa stagione con il team D34G Racing guidato da Davide Giugliano. Il 2023 sarà il mio secondo anno in SSP nonché in sella alla Ducati e quindi non vedo l’ora di ripartire proprio da lì, oltre a fare un bel passo avanti. Mi allenerò tanto in questo inverno per arrivare pronto al primo test in programma e sono impaziente di iniziare. Ci vediamo nel 2023”.

Kofler è stato altrettanto entusiasta del passaggio dopo esser stato rimpiazzato da CM Racing a stagione in corso: “Sono davvero felice di approdare nel team D34G Racing. Grazie a Davide e a tutto il team per questa opportunità dopo una prima stagione molto impegnativa nel mondiale Supersport. Hanno fiducia in me e nel fatto che possa guidare la Ducati al massimo delle potenzialità della moto. Sono davvero entusiasta, non vedo l’ora di iniziare! Sono sicuro che con l’esperienza di Davide e le capacità del team potremo fare davvero un bel lavoro e dei passi avanti anche per le prossime stagioni. Stavolta prenderò parte solo ai round europei ma questo mi spinge ancora di più per ricavarne il massimo. Inoltre sono contento che Oli sia il mio compagno di box dato che siamo dei buoni amici. Per entrambi è una grossa occasione e riusciremo ad aiutarci a vicenda e a spingerci oltre i limiti”.

Davide Giugliano ha dato così il benvenuto alla coppia: “Abbiamo chiuso bene il 2022 con risultati eccellenti che ci hanno dato una grande motivazione in vista della nuova stagione. Per il 2023 abbiamo anche dei nuovi portacolori che schiereremo in pista: avremo due piloti nuovi e giovani come Oli Bayliss e Maximilian Kofler. Nel 2022 entrambi hanno fatto bene in sella a una Ducati e quindi li accogliamo con tanto calore. Non vedo l’ora che prenda il via la nuova stagione e anche i test in programma nella seconda metà di gennaio: sono impaziente di vederli alla guida delle loro moto”.

Fonte immagine: barniracingteam.com

I Commenti sono chiusi.