SSP | Motozoo Racing passa ad MV Agusta nel 2024 col supporto diretto del Reparto Corse

SSPSupersport
Tempo di lettura: 3 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
18 Ottobre 2023 - 15:19
Home  »  SSPSupersport

Dopo diverse stagioni con Kawasaki, la squadra di Fabio Uccelli sceglie le MV F3 800 RR per correre la stagione 2024 della SSP.


Continuano i cambi di marca nei team di fascia media della SSP. Dopo il passaggio da Yamaha a Ducati per EAB Racing, quest’oggi è arrivato l’annuncio di quello da Kawasaki a MV Agusta per il team Motozoo Me Air Racing, squadra che quest’anno si è aggiudicata il WorldSSP Challenge europeo con Tom Booth-Amos, autore di un sesto posto a Donington Park come miglior risultato.

Un cambio di marca necessario, quello alla Casa varesina. Le Kawasaki ZX-6R sentono oramai il peso degli anni sulle spalle e, nonostante i costanti aggiornamenti da parte della Casa di Akashi ed una competitività tutto sommato buona considerando l’anzianità del mezzo, per poter lottare a posizioni più ambite era necessaria una rivoluzione.

Il team manager Fabio Uccelli ha detto la sua sull’annuncio: “Sono davvero felice di aver scelto MV Agusta come partner per i prossimi anni. La collaborazione con il team MV Agusta Reparto Corse consentirà alla nostra squadra di fare quello step di crescita ed evoluzione che noi desideriamo e che è giusto fare in questo momento, dopo tre anni dal nostro debutto nel mondiale. Veniamo da una splendida stagione vissuta da protagonisti, nella quale, oltre a vincere nel World Supersport Challenge, abbiamo occupato spesso e volentieri la top ten assoluta. Questa collaborazione ci consentirà di avere due moto altamente competitive, di recente produzione con le quali sicuramente i nostri due piloti avranno la possibilità di ben figurare. Avere un marchio come MV Agusta è un grandissimo orgoglio perché prima di tutto è un marchio storico del motorsport, una casa capace di vincere ben trentasette titoli mondiali e che ha l’obiettivo di essere protagonista nel prossimo futuro. Hanno realizzato una moto altamente competitiva e sono sicuro che avremo modo di toglierci parecchie soddisfazioni la prossima stagione. Quando ci si è presentata l’occasione per un accordo con loro, non ci ho pensato due volte. Ora dovremo attendere l’arrivo delle due moto e cominciare a scendere in pista per i primi test. Avremo molto da imparare, è per quello che non vedo l’ora di cominciare a conoscere la moto. A breve comunicheremo anche i nomi dei due piloti che gareggeranno con noi la prossima stagione, stiamo definendo gli ultimi dettagli. Posso anticipare che avremo una formazione molto competitiva, con un mix di esperienza, talento e velocità. Non vedo l’ora di accendere i motori e scendere in pista”.

Motozoo Racing, secondo il comunicato, godrà di supporto diretto dalla squadra del Reparto Corse, capitanata da Andrea Quadranti: “Sono molto felice di poter finalmente iniziare una collaborazione diretta con un team di alto livello come Motozoo Me Air Racing, per poter schierare altre due F3 competitive in griglia di partenza. Tutto ciò ci permetterà di acquisire altri dati al fine di sviluppare ulteriormente le nostre moto e fare quello step in più che ci manca ancora”.

Per quanto riguarda i piloti, l’annuncio sulla line-up dovrebbe giungere a breve. Con buone probabilità Tom Booth-Amos sarà ancora scelto come punta della squadra, mentre è più in bilico la posizione di Luke Power, giunto a punti una sola volta ad Imola. Visto il cambio di marchio, potrebbe aprirsi uno spiraglio per un debutto nel mondiale di Luca Ottaviani, wildcard ad Imola quest’anno col team Extreme Racing Service, in sella proprio ad una F3 800 RR.

Fonte immagine: motozoo.it

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO