SSP | Jules Cluzel si ritirerà al termine della stagione 2022

Alyoska Costantino - 8 Settembre 2022 - 10:15

Il pilota francese, grande protagonista e volto noto della SSP, concluderà la sua carriera al termine di questa annata.


In parallelo al ricambio generazionale dei piloti e persino dei mezzi, anche i volti più esperti del campionato SSP stanno decidendo di appendere il casco al chiodo. È di ieri l’annuncio del ritiro di Jules Cluzel, pilota del team GMT94 e uno dei più grandi protagonisti della Supersport nell’ultimo decennio. 

Senza troppi timori di smentita, “Julo” è probabilmente il pilota più forte della classe di mezzo delle derivate che non ha mai vinto il titolo iridato. Per tre volte (nel 2012, 2014 e 2016) è stato vicecampione del mondo e nella generale non è mai sceso sotto il quarto posto prima di quest’anno. La sfortuna con lui ci ha visto molto bene, tra guasti meccanici, incidenti penalizzanti ed infortuni. 

Sono stati proprio questi ultimi a portare il #16 a questa decisione. A Donington Park il pilota di Montluçon si è fatto nuovamente male, stavolta al tallone destro, e questo nuovo handicap è stato decisivo nella decisione di Cluzel di terminare la propria carriera. Il Gran Premio di Francia di questo weekend sarà l’ultimo GP di casa di Jules. 

Queste le sue parole, pubblicate sul suo profilo Instagram: “Cari fedeli sostenitori, è da quando mi sono infortunato a Donington che penso al mio futuro… L’infortunio al tallone di per sé non è molto serio ma ho dovuto osservare un lungo periodo di convalescenza per via dell’artrodesi alla caviglia. Ieri ho girato a Carole, è tutto a posto, ma ho deciso di non correre di nuovo l’anno prossimo. Voglio trascorrere del tempo con la mia piccola Kimie nel pieno della mia forma fisica. Ciò mi ha portato a prendere questa decisione che non è certo stata facile dato che adoro correre e mi sento ancora veloce”. 

“È anche vero che da alcuni anni i risultati non sono fonte di grande motivazione e che il futuro non presenta maggiori certezze. Farò del mio meglio fino alla fine della stagione; spero che queste ultime gare possano essere l’occasione di aggiungere degli altri bei risultati ai traguardi che ho già raggiunto. Vorrei ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuto e ci vedremo questo weekend a Magny-Cours”. 

Cluzel ha raccolto 24 vittorie, lo stesso numero di pole e 62 podi, ma soprattutto ha regalato tante emozioni nei suoi duelli, vinti o persi, coi vari Sofuoğlu, van der Mark, Mahias, Caricasulo e tanti altri. 

Fonte immagine: gmt94.com