SSP | Jorge Navarro prenderà il posto di Aegerter in Yamaha Ten Kate nel 2023

di Alyoska Costantino @AlyxF1
3 Ottobre 2022 - 20:17

Con lo svizzero in direzione SBK per correre con GRT, la squadra olandese ha deciso di puntare su Navarro per il prossimo campionato SSP.


In un inarrestabile effetto domino, anche il mercato piloti della Superbike si sta muovendo. La tessera di Dominique Aegerter, mossa per il tanto atteso passaggio in SBK con Yamaha GRT, ha costretto la squadra Ten Kate a ricercare un nuovo volto in vista del campionato 2023. Ad accettare la sfida è stato Jorge Navarro.

Il ventiseienne di La Pobla de Valbona, dopo una militanza nel Motomondiale di ben otto stagioni complete e in Moto2 di sei, ha deciso di dare una svolta alla propria carriera seguendo l’esempio di tanti prima di lui, abbandonando la categoria di mezzo dei prototipi per passare alla serie parallela ma delle derivate, passaggio effettuato, tra gli altri, da Sandro Cortese, Andrea Locatelli, Nicolò Bulega, Lorenzo Baldassarri e, soprattutto, il già citato Aegerter.

Navarro dovrà anche affrontare la sfida di guidare il nuovo modello della Yamaha, dato che la R6 sarà pensionata al termine di questo 2022 da record per far fronte ai regolamenti Next Generation.

Queste le parole del #9: “Sono davvero felice di comunicare che l’anno prossimo correrò nel campionato del mondo Supersport con Ten Kate Racing in sella alla Yamaha R6. Per me si tratta di una nuova avventura e di un nuovo capitolo della mia carriera. Sono davvero entusiasta di cominciare!”

Queste le parole del suo futuro team manager, Kervin Bos: “Ten Kate Racing è immensamente orgogliosa di comunicare che Jorge Navarro è il primo pilota del team ad aver firmato un contratto per il 2023. Il suo palmares si collega perfettamente alle ambizioni e ai desideri di Ten Kate Racing. Siamo ancora in lotta per il titolo di questo 2022 ma ciò getta già le basi per il 2023. Non vediamo l’ora di portare a termine i primi test con Jorge una volta conclusa questa stagione. 2023, avanti!”

Con queste parole Bos ha fatto intendere che Leonardo Taccini, compagno di squadra di Aegerter al momento, non è stato ancora rinnovato. In seguito alle prestazioni ben poco esaltanti, il romano classe 2002 potrebbe esser costretto a cercare una nuova sistemazione, anche se non sono stati vociferati nuovi nomi nel caso.

Fonte immagine: worldsbk.com