SSP | GP Portogallo 2021: seconda Superpole dell’anno per Jules Cluzel, González penalizzato dalla bandiera gialla

SupersportSSP
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
2 Ottobre 2021 - 12:18
Home  »  SupersportSSP

Il pilota di ParkinGo fa il miglior tempo ma questo viene cancellato, Cluzel torna al palo dopo Aragón. Aegerter e Tuuli in prima fila.


Dopo quanto visto durante la Superpole della SSP300, i piloti della Supersport 600 sono fortunatamente riusciti a regalare al pubblico di Portimão uno spettacolo genuino e degno di questo nome. Nei venticinque minuti di qualifica è stato Jules Cluzel a conquistare la pole in 1:43.908, ottenendo così la sua seconda partenza al palo del 2021 dopo il Gran Premio di Aragona. Per “Julo” torna finalmente a splendere il sole, dopo la crisi di metà anno e l’infortunio di Magny-Cours.

L’1:43.908 fatto dal pilota GMT94, però, non è stato il giro più veloce di questa sessione. Manuel González, al suo ultimo tentativo, è riuscito a girare in 1:43.854, ma questo tempo è stato cancellato per aver trovato le bandiere gialle in curva 1, causate dalla caduta di Kawasaki. Lo spagnolo è retrocesso così al quarto posto.

Gli unici ad aver avuto tempi validi sotto il ’44 sono stati, oltre Cluzel, Dominique Aegerter e Niki Tuuli. I due partiranno rispettivamente in prima e seconda posizione nelle due manche previste, con l’elvetico nel ruolo di favorito e pronto a chiudere la pratica iridata ed il finlandese di MV Agusta deciso a ripetere i podi di Barcellona e Jerez.

Steven Odendaal scatterà solo settimo. Con questo risultato le sue chance iridate potrebbero definitivamente scendere a zero in caso non riesca a recuperare posizioni sin dal via, cosa alquanto difficile sulla carta considerando chi si troverà davanti allo start. A completare la seconda fila ci sono infatti le Kawasaki di Can Öncü e Raffaele De Rosa.

Odendaal sarà affiancato da Federico Caricasulo (Yamaha Motoxracing) e Philipp Öttl (Kawasaki Puccetti), mentre la prima qualifica di Yari Montella si è conclusa con una buona decima posizione. Solo 13° Randy Krummenacher, vittima di ben due problemi tecnici sulla sua R6.

Qui troverete i risultati della qualifica e la griglia di partenza per le due gare della SSP.

Fonte immagine: gmt.fr