SSP | GP Portogallo 2021: Cluzel torna a vincere dopo due anni, suo l’hat trick in Gara 1

Pole, giro veloce e 21a vittoria per l’alfiere di GMT94. González ed Aegerter chiudono il podio.


Il periodo 2020-2021 è stato forse il più difficile in assoluto per Jules Cluzel da quando è uno dei protagonisti della Supersport, ma finalmente il #16 è riuscito a rivedere la luce in fondo al tunnel. Ad una settimana dal rientro in pista a seguito dell’infortunio alla testa di Magny-Cours, “Julo” è tornato a vincere una gara in SSP a Portimão, la numero 21 in carriera.

Il galletto francese si è anche preso il lusso di ottenere l’hat trick pole-vittoria-giro veloce, grazie ad un ultimo passaggio in cui ha dato il massimo nonostante le gomme finite. Alle sue spalle sono arrivati Manuel González e Dominique Aegerter, i quali hanno completato un’altra tripletta Yamaha in questa categoria.

Pur non vincendo, Dominique si può comunque ritenere soddisfatto dei 16 punti conquistati, dato che Steven Odendaal, nonostante il bel ritmo mostrato nel finale, ha terminato solo sesto. Ai piedi del podio anche Raffaele De Rosa e Niki Tuuli, rispettivamente su Kawasaki e MV Agusta.

LA CRONACA

Alla partenza Cluzel e Tuuli non partono benissimo e ad approfittarne è quindi Aegerter, che può andare al comando con discreta facilità; dalla seconda fila Can Öncü compie uno scatto grandioso e si mette alle sue spalle, mentre Tuuli, dall’interno di curva 2, passa Cluzel e recupera la terza posizione. Alla Torre Vip González sorpassa De Rosa per la quinta posizione.

Come già successo diverse volte, il turco del Puccetti è scatenato in questo primi giri e sul lungo rettilineo passa al comando superando il leader del mondiale. La doppia scia avvantaggia anche González ma soprattutto Cluzel, il quale passa a sua volta Aegerter e si pone alle spalle di Öncü.

Questi primi giri a ritmo forsennato si rivelano un fuoco di paglia per Öncü, il quale viene poi superato abbastanza facilmente dalle tre Yamaha alle sue spalle tra il terzo ed il quarto giro. La coppia González-Cluzel guadagna leggermente terreno col #61 autore di buon ritmo, mentre De Rosa non riesce a sbarazzarsi di Öncü rapidamente. Tuuli li segue in sesta posizione.

Nel giro successivo González compie il giro più veloce e potrebbe addirittura pensare alla fuga, ma un lungo alla curva 3 lo fa precipitare al quinto posto. Con Cluzel al comando il ritmo si abbassa e, a dieci giri dal termine, i primi cinque tornano parecchio compatti. Odendaal è sesto, mentre un errore di Öncü alla 1 gli fa perdere contatto.

La rimonta di González ha inizio alle spese di Tuuli sul rettilineo principale, per poi attaccare De Rosa alla Torre Vip come successo al primo giro. A otto tornate dalla fine Aegerter passa per la prima volta al comando della corsa ma la sua leadership dura appena un giro, quanto basta a Cluzel, De Rosa e González per tornare nelle prime tre posizioni. Il continuo rimescolamento di posizioni sta favorendo Steven Odendaal, il cui distacco dal quinto classificato scende da 1”2 a 0”9.

Con cinque giri da svolgere González fa la sua mossa e passa “Julo” alla Primeira, ma senza guadagnare decimi su chi gli sta dietro; alla stessa curva anche Tuuli passa all’attacco, superando Aegerter. Per un breve lasso di tempo il pilota della MV sembra avere un gran ritmo e, dopo aver superato anche De Rosa, comincia a stuzzicare i due leader.

Sia il finlandese che De Rosa tuttavia perdono ritmo, venendo ripassati da Aegerter. Questo permette ai primi due di guadagnare margine ed è Cluzel ad iniziare l’ultimo giro col sorpasso decisivo in curva 1. Il ritmo del pilota GMT94 in quest’ultimo passaggio è sbalorditivo e González non riesce ad impensierirlo in alcun modo, accontentandosi così della seconda piazza.

Cluzel taglia il traguardo e diventa il quinto vincitore diverso di questo 2021, con le altre due R6 di González ed Aegerter sul podio. De Rosa ottiene un buon quarto posto davanti a Tuuli, poi Odendaal, Krummenacher, Öncü, Öttl ed un Montella piuttosto soddisfacente in questa gara di debutto.

Nella classifica piloti Aegerter ha ora 343 punti ed un vantaggio di 68 su Odendaal; il matchpoint di Portimão quindi sfuma, data l’impossibilità di raggiungere i 100 punti di vantaggio necessari prima dei due round finali di San Juan e Mandalika. González è terzo con 236 punti e ne ha 12 di vantaggio su Öttl, mentre Cluzel scavalca l’infortunato Bernardi per la quinta posizione.

Ecco la classifica finale di Gara 1 e quella del campionato mondiale SSP.

Fonte immagine: gmt.fr

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM