SSP | GP Navarra 2021: Aegerter vince ancora in Gara 1, González k.o.

La prima manche sorride al pilota Ten Kate, Odendaal (secondo) perde altri punti nella generale. Terzo Bernardi, quarto Cluzel.


Gara 1 della SSP a Navarra ha visto Dominique Aegerter tagliare il traguardo per primo, un’immagine già vista diverse volte quest’anno. Il pilota Ten Kate, con una prestazione maiuscola, ha ottenuto il suo sesto successo stagionale, il secondo consecutivo dopo quello in Gara 2 a Most. Nonostante il risultato non abbia cambiato drasticamente i valori in campo nella lotta al titolo, ha fatto capire come il #77, al momento, sia diverse spanne sopra al resto della concorrenza.

Steven Odendaal, suo primo inseguitore, ha concluso secondo dopo un bel duello con Luca Bernardi. Il sanmarinese, pilota del team CM Racing, ha dato il 100% in questa manche ottenendo un meritatissimo terzo posto, davanti a Jules Cluzel. Caduto, invece Manuel González, portato poi al centro medico per accertamenti fisici.

LA CRONACA

Alla partenza Odendaal scatta meglio di tutti dalla prima fila, mentre Aegerter non sfrutta a dovere la partenza al palo e si ritrova a girare in sesta posizione dopo le prime tre curve, dietro anche a González, Bernardi, Cluzel e la sorpresa Jespersen. Lo spagnolo di ParkinGo va al comando al tornantino della 3, con Aegerter che invece supera Cluzel alla 6 (mandandolo largo) e si mette in alle spalle del danese.

La resistenza di Jespersen lascia però stupiti, tanto che il #77, nel tentativo di attaccarlo, subisce il controsorpasso di Bernardi prima e di Cluzel poi. Questa lotta a quattro per le prime posizioni favorisce il duo di testa, con Odendaal che, nel cambio di direzione 10-11, sorpassa di nuovo González e torna a comandare la gara. Il gruppo di testa, formato da sette piloti, vede solo Yamaha.

Sempre alla 6 Aegerter approfitta di un errore di Bernardi e si mette alle spalle del debuttante Jespersen, che però sorprende tutti quando riesce a trainare il quartetto alle spalle dei due leader al comando; il leggero strappo viene ricucito e, quando Jespersen si ritrova impensierito sia da Aegerter che da Bernardi, solo allora deve cedere il passo all’uni e all’altro. Un errore del #9 in curva 3 spalanca la porta a Luca e Cluzel, che guadagnano così una posizione. Nel frattempo cade De Rosa.

I piloti in lotta per il successo diventano quindi tre, mentre Jespersen, dopo l’errore, comincia a sprofondare ed in un solo giro viene raggiunto da Krummenacher, rimasto in ottava posizione. La lotta Odendaal-González invece prosegue, con l’iberico tornato davanti ma subito risuperato alla 9 dal sudafricano, che così apre uno spiraglio anche ad Aegerter per passare al secondo posto.

Il ritmo del pilota Ten Kate è decisamente superiore a quello degli altri, ma per qualche giro il #4 non molla la presa, permettendo anche un rientro di Bernardi che, dopo aver superato González con un bel sorpasso alla 1, tenta di replicare la manovra su Dominique il giro successivo; Aegerter però resiste e, all’esterno della 2, ripassa davanti con una manovra capolavoro.

Venendo impensierito dal sanmarinese, il #77 decide così di andare all’offensiva: a sette giri dalla fine attacca Odendaal alla 8 e, per rintuzzare la sua risposta sul rettilineo, allarga i gomiti senza paura e, dall’esterno, completa la manovra alla staccata di curva 9. Un secondo controsorpasso di Odendaal non ha nuovamente successo e la strada è quindi spianata per Aegerter, mentre González, quinto fino a quel momento, scivola alla 9 e dev’essere soccorso dai medici.

Negli ultimi giri il gruppo di testa si sgrana e ad Aegerter basta andare di conserva per seminare i concorrenti alle sue spalle. La lotta più accesa è quella per il secondo posto, con Bernardi che si avvicina ad Odendaal negli ultimi due passaggi per indurlo all’errore; l’ultimo, disperato tentativo di sorpasso di Luca arriva alla 15 all’ultimo giro, nel quale rischia quasi di perdere l’anteriore.

Aegerter vince così la sua sesta gara dell’anno a Navarra, battendo Odendaal di 4”4 e Bernardi di quasi 5”. Cluzel termina quarto più staccato davanti a Federico Caricasulo, poi Krummenacher, le Kawasaki Puccetti di Öttl e Öncü, Jespersen e Tuuli.

Nella classifica piloti Aegerter sale a 232 punti, aumentando il suo vantaggio a 42 lunghezze sul pilota Evan Bros. Bernardi scavalca invece González nella lotta per il quarto posto, avvicinandosi anche ad Öttl (146 a 134).

Questi i risultati di Gara 1 della Supersport e la classifica mondiale aggiornata.

Fonte immagine: domi77.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM