SSP | È Stefano Manzi il secondo pilota di Dynavolt Triumph per il 2022

L’italiano di VR46 Riders Academy disputerà la sua prima stagione completa nelle derivate di serie dopo l’esordio avvenuto a Jerez nel 2021

Il mondiale SSP è pronto ad accogliere un altro nome proveniente dalla Moto2. Dopo l’ingaggio di Lorenzo Baldassarri avvenuto da parte di Evan Bros. Racing Team, è toccato a un altro pilota nostrano sbarcare nelle derivate di serie: si tratta di Stefano Manzi, che affiancherà Hannes Soomer in Dynavolt Triumph.

Manzi ha corso in Moto2 tra 2017 e 2021, esordendo con SKY Racing Team VR46 al fianco di Francesco Bagnaia. Successivamente ha sposato la causa di Forward Racing, guidando prima la Suter e poi la nuova MV Agusta. La sua miglior stagione è stata la 2019, anno in cui ha raccolto 39 punti (19° in classifica finale, ndr) grazie soprattutto a un incredibile 4° posto a Valencia. Nella classe intermedia vanta anche una pole position, sempre nel Gran Premio della Comunità Valenciana, conquistata nel 2020.

Il 2021 lo ha passato tra le fila di Flexbox HP40, affiancando Héctor Garzó. È riuscito ad avere la meglio sul compagno di squadra grazie a 36 punti, contro i 16 dello spagnolo. La posizione in classifica è stata la stessa del 2019, ossia la 19^, centrando nella seconda gara a Misano la 6^ posizione, suo miglior risultato in stagione. L’esordio in SSP è avvenuto in occasione del round di Jerez de la Frontera grazie a GMT94: in Gara 2 ha tagliato la bandiera a scacchi in 9^ posizione.

Stefano Manzi“Sono molto felice di far parte di questa squadra e del progetto di riportare Triumph nel mondiale. Ora sono concentrato sul mio allenamento invernale per essere pronto al 100% per l’inizio di stagione. Non vedo l’ora di scendere in pista sulla mia nuova moto.”

Alessio Salucci, Direttore Sportivo VR46 Riders Academy“Tutta la VR46 Riders Academy è soddisfatta dell’accordo raggiunto con Dynavolt Triumph. È una grande occasione per Stefano quella di far parte di questo progetto supportato da un costruttore esperto come Triumph. Il mondiale SSP è un campionato molto competitivo e sono sicuro che Stefano sarà in grado di svolgere un gran lavoro assieme alla sua nuova squadra.”

Simon Buckmaster, Team Manager Dynavolt Triumph“Siamo lieti di aver ingaggiato Stefano Manzi da VR46 Riders Academy per poter correre con Dynavolt Triumph nel nostro ritorno nel mondiale. È un prospetto entusiasmante con buone prestazioni nelle sue stagioni in Moto2. Ha raccolto piazzamenti tra i primi sei nel corso della fine dello scorso anno, per cui è in un buon stato di forma. Ha svolto un paio di wildcard in SSP, per cui conosce le gomme Pirelli e, ovviamente, conosce il motore Triumph. Non voglio dire che sorprenderà alcuni, perché molte persone pensano sia un pilota da prime posizioni e noi vogliamo questo. competere per le vittorie e per il titolo. Non vediamo l’ora di iniziare i test di marzo con Stefano e con Hannes.”

Immagine di copertina: Facebook / Dynavolt Triumph

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS