SSP | CM Racing passa da Yamaha a Ducati nel 2022

La struttura di Alessio Cavalieri, da subito veloce nel mondiale con Bernardi e Krummenacher, passerà a Ducati nell’anno della rivoluzione della SSP.


Le novità della SSP per il 2022 continuano a fioccare. Quest’oggi è stato il team CM Racing a far parlare di sé, data la decisione di voler passare “alla concorrenza” dal prossimo anno.

Dopo un 2021 passato con Yamaha e sfruttando al meglio il modello R6 grazie ai cinque podi ottenuti da Luca Bernardi e alla vittoria di Randy Krummenacher (sostituto del sammarinese) a Barcellona, il team di Alessio Cavalieri opterà per un cambio di marchio.

Dopo Aruba.it e Barni, CM Racing sarà il terzo team a correre con Ducati, venendo attrezzato della nuova Panigale V2 955cc. Non è ancora stato annunciato il pilota, tuttavia.

Queste le dichiarazioni del team principal: “Sono davvero orgoglioso di poter annunciare il nostro passaggio a Ducati, che ringrazio per la grande opportunità. Lo sbarco di Ducati in Supersport è un qualcosa di davvero epocale, e siamo felici, in quanto team CM Racing, di viverlo in prima persona. Certamente si tratta di una sfida tutta da scoprire, che non vediamo l’ora di intraprendere. Desidero al contempo ringraziare Yamaha, che ci ha aiutato e supportato nella nostra stagione di esordio in categoria, consentendoci di raggiungere subito ottimi risultati”.

Fonte immagine: cmracingteam.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS