Shanghai International Circuit

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

 

Shanghai_International_Circuit

Lo Shanghai International Circuit è situato nella zona nord della città e la costruzione del circuito, progettato appositamente per ospitare il Gran Premio di Formula 1, è stata curata dallo studio dell’architetto tedesco Tilke, padre di tutti i circuiti di ultima generazione.

STORIA E CARATTERISTICHE

I lavori, costati la bellezza di mezzo miliardo di dollari, sono stati niente affatto agevoli, basti pensare che sono serviti più di 40.000 pilastri solo per puntellare il terreno paludoso scelto per la realizzazone dell’impianto, e sono partiti alla fine del 2003, per essere pronti a metà 2004 pochi mesi prima del debutto dell’impianto nel calendario iridato. Il tracciato è stato disegnato in modo da assomigliare all’ideogramma cinese “shang” (上) che significa “sopra” ed è alla base del nome della città di Shanghai.

Si tratta di un circuito che appartiene alla nuova generazione di autodromi: il tracciato è interessante ed ha uno sviluppo piuttosto lungo e si distingue per contemperare un buon mix di curve lente e veloci e per la presenza di un lunghissimo rettilineo, che si conclude con una secca frenata, secondo solo a quello del circuito di Abu Dhabi.

Particolare attenzione alla prima curva, una spirale che si arrotola su se stessa, sulla falsariga della prima curva di Sepang, e che crea un vero imbuto alla partenza. La parte centrale è caratterizzata da una serie di curve molto veloci da affrontare quasi una di seguito all’altra. Per i piloti è molto difficile trovare il miglior assetto delle monoposto, perchè include tutti i tipi di curve, ampie e strette, lente e veloci. E nessuna assomiglia all’altra.

DATI

Stato Cina Google Maps
Inaugurazione 2004
Lunghezza attuale 5.451 m
Primo Gran Premio in F1 2004
Tempo record in gara in 1:32.238 | Michael Schumacher, Ferrari (2004)
Tempo record in qualifica in 1:33.706 | Sebastian Vettel, Red Bull Racing (2011)

YearRaceDateWinning DriverTeamLaps
162019Gran Premio della Cina14 aprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes56
152018Gran Premio della Cina15 aprileAustralia Daniel RicciardoAustria Red Bull56
142017Gran Premio della Cina9 aprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes56
132016Gran Premio della Cina17 aprileGermania Nico RosbergGermania Mercedes56
122015Gran Premio della Cina12 AprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes56
112014Gran Premio della Cina20 AprileRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes54
102013Gran Premio della Cina14 AprileSpagna Fernando AlonsoItalia Ferrari56
92012Gran Premio della Cina15 AprileGermania Nico RosbergGermania Mercedes56
82011Gran Premio della Cina17 AprileRegno Unito Lewis HamiltonRegno Unito McLaren56
72010Gran Premio della Cina18 AprileRegno Unito Jenson ButtonRegno Unito McLaren56
62009Gran Premio della Cina19 AprileGermania Sebastian VettelAustria Red Bull56
52008Gran Premio della Cina19 OttobreRegno Unito Lewis HamiltonRegno Unito McLaren56
42007Gran Premio della Cina7 OttobreFinlandia Kimi RäikkönenItalia Ferrari56
32006Gran Premio della Cina1 OttobreGermania Michael SchumacherItalia Ferrari56
22005Gran Premio della Cina16 OttobreSpagna Fernando AlonsoFrancia Renault56
12004Gran Premio della Cina26 SettembreBrasile Rubens BarrichelloItalia Ferrari56
Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE