Sergio Perez si scusa per il commento “inaccettabile” su Susie Wolff

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Sergio Perez ha fatto un commento forse un po’ troppo sessista nei confronti di Susie Wolff, che è scesa in pista nelle prove libere di venerdì (tra l’altro, una donna in F1 mancava da più di vent’anni).

Il messicano aveva dichiarato che non avrebbe voluto una donna come compagno di squadra, aggiungendo che le donne se ne devono stare in cucina. Che fosse stato ironico (o meno, ma confidiamo solo in una “goffaggine” del messicano) non è stato un commento apprezzato da alcuni, e ne hanno approfittato per rivolgerlo alla diretta interessata. Susie Wolff, però, ha riso del commento, mentre Sergio Perez ha rettificato e si è scusato.

“Mi vergogno delle mie parole e per come sono state distorte. Voglio essere assolutamente chiaro, la mia intenzione non era di offendere nessuno e il mio commento non riflette un’attitudine da macho, almeno da parte mia. Riconosco che il mio commento, che era da intendersi come uno scherzo, era completamente fuori luogo e inaccettabile”.

“Io credo fermamente nella parità dei sessi; ci sono donne nella mia vita che sono molto importanti per me e la mia ammirazione per loro non si può paragonare ad altro. Con Susie Wolff ho un’amicizia profonda e l’ammiro per la sua determinazione; le auguro buona fortuna come persona e come pilota. Questa gara di Silverstone la dedico a tutte le donne della mia vita che sono sempre state qui per me e che seguono la mia carriera da vicino”.

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leonihttps://saturnalia.portfoliobox.net
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere, suonare e cantare.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci