Sergio Perez: “Dopo la McLaren, volevo lasciare la F1”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Sergio Perez ha rischiato di lasciare la Formula Uno, dopo aver perso il posto in McLaren, in seguito a una stagione deludente e frustrante con la scuderia inglese.

“Quando mi è stata comunicata la decisione della McLaren ero davvero frustrato per com’erano andate le cose. Mi sono detto che non faceva più per me. Non volevo fare niente, volevo solo trovare la ragione che mi motivasse a stare in F1, perché altrimenti, avrei cercato altre opzioni e possibilità”.

“Quando è arrivata la Force India, ho preso subito una decisione, e siamo riusciti a stringere un accordo”.

Il terzo posto sembra riportare Perez ai suoi giorni in Sauber, dove veniva considerato un pilota promettente, visti i risultati che era riuscito a portare a casa: “La F1 è fatta così. La tua vita cambia da un giorno all’altro: un giorno sei nessuno, un altro giorno sei un eroe – oppure il contrario. Guardando indietro, sono molto orgoglioso di me stesso, ma devo anche guardare avanti. In McLaren mi hanno reso un pilota migliore, è stata un’ottima esperienza”.

 

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leonihttps://saturnalia.portfoliobox.net
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere, suonare e cantare.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci