SBK | Test Cremona 2024 post-Misano, sintesi della prima giornata

SBK | Test Cremona 2024 post-Misano, sintesi della prima giornata

SBK
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
19 Giugno 2024 - 21:00
Home  »  SBK

Ancora Toprak Razgatlıoğlu a fare da dominatore, 1″ più veloce di Bassani (secondo). Terzo Lowes sulla seconda Kawasaki.


A tre giorni dal Round dell’Emilia-Romagna, la SBK è già tornata in pista, anche se non si tratta di un weekend di gara. Alcuni piloti della massima categoria delle derivate sono tornati per la seconda volta al Cremona Circuit, pista dove andrà in scena il Round d’Italia tra il 20 ed il 22 settembre, per una nuova sessione di test della durata di due giorni.

Presente ai test anche il dominatore di Misano Adriatico Toprak Razgatlıoğlu, che ha fatto una grande differenza anche in questa prima giornata. Il turco di casa BMW ha girato in 1:28.578, rifilando la bellezza di 1″ o più a tutti gli altri colleghi presenti in pista con lui; inoltre, il tempo di “Razga” risulta 0″3 più veloce di quello realizzato da Remy Gardner a metà maggio, durante la prima uscita dei piloti SBK a Cremona.

E’ comunque difficile trarre un bilancio corretto da questi test, dato che solo sei dei protagonisti del campionato sono scesi in pista, insieme ad alcuni piloti della Supersport. I sei in questione sono i piloti ufficiali dei team BMW, Kawasaki ed Honda.

Secondo e terzo posto per gli alfieri di Akashi, con Axel Bassani secondo in 1:29.5 ed Alex Lowes terzo, staccato di ulteriori 0″3 da Razgatlıoğlu. Un risultato, quello di “El Bocia”, figlio anche dell’ottima conoscenza del veneto di questa pista.

Quarto posto per Michael van der Mark sulla seconda M1000RR del team ROKiT Motorrad SMR, a 1″3 dal compagno di squadra. Lo seguono Iker Lecuona, quinto, e Xavi Vierge, sesto. Entrambi i piloti HRC hanno girato sopra il ’30.

Domani si svolgerà la seconda giornata di prove collettive, la quarta totale a Cremona nell’ultimo mese.

Fonte immagine: press.bmwgroup.com

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live