SBK / SSP | Rinnovato il contratto con Portimao fino al 2027

di Daniele Botticelli @DBDeiman
4 Novembre 2022 - 16:58

Il circuito portoghese rimarrà presente nel calendario della Superbike per altri cinque anni.


La Superbike continuerà a correre a Portimao fino al 2027, dopo il rinnovo tra Dorna e l’Autodromo Internacional do Algarve per far sì che il circuito portoghese possa ospitare il paddock delle derivate di serie per altri cinque anni.

Il circuito di Portimao è presente nel calendario Superbike sin dal 2008, anno in cui l’autodromo è stato ufficialmente inaugurato al pubblico e la cui edizione ha visto Troy Bayliss vincere entrambe le gare in quello che è stato il suo addio ufficiale alle corse, prima del suo sporadico ritorno nel 2015.

Dal 2008 ad oggi, il tracciato portoghese ha ospitato continuativamente ben 29 gare del campionato Superbike, con la sola eccezione del 2016. L’edizione di quest’anno ha visto Toprak Razgatlioglu vincere sia Gara 1 che la Superpole Race ed Alvaro Bautista capace di imporsi nella Gara 2, in un weekend che purtroppo verrà ricordato per la tragica scomparsa di Victor Steeman dopo un brutto incidente nella Gara 1 della Supersport 300.

Paulo Pinheiro, CEO dell’Autodromo Internacional do Algarve, ha commentato: “Siamo lieti di aver confermato il nostro legame con il WorldSBK e di ospitare per altri cinque anni il Round del Portogallo. Oltre a essere una delle competizioni più importanti a livello mondiale nel contesto degli sport a motore, il WorldSBK è stato anche il primo evento andato in scena all’AIA di Portimão quando – nel 2008 – abbiamo aperto le nostre porte per la prima volta e quindi ciò lo rende una parte importante e speciale della nostra storia. Le gare sono sempre appassionanti, i tifosi le adorano e vengono in migliaia in circuito: questa per noi è anche un’ottima occasione per mostrare la bellissima regione dell’Algarve”.

Gregorio Lavilla, Direttore Esecutivo del WorldSBK, ha aggiunto: “Siamo lieti di aver raggiunto questa estensione contrattuale di altri cinque anni con l’Autodromo Internacional do Algarve. Il Round del Portogallo è da sempre un evento chiave del Campionato e il fatto che sia presente fino al 2027 sottolinea la sua importanza all’interno del calendario del WorldSBK. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con il circuito per continuare a dar vita a un evento davvero popolare. È sempre un successo con gli appassionati, ma anche con i piloti e la comunità del paddock. Lo spettacolare layout del circuito fornisce sempre un grande spettacolo e l’esperienza sul posto incontra gli elevati standard grazie alle strutture di livello mondiale”.

Immagine: worldsbk.com