SBK | San Juan Villicum ospiterà il GP Argentina fino al 2023. Confermata l’edizione 2021

Contro ogni pronostico, il round argentino della SBK si svolgerà regolarmente tra il 15 ed il 17 ottobre.


Fino ad inizio estate le possibilità di rivedere i protagonisti della SBK sfidarsi al San Juan Villicum per il GP Argentina erano estremamente basse, tanto da pensare ad una cancellazione della gara sudamericana come già successo nel 2020.

Invece, quest’oggi è giunta una notizia molto positiva per il campionato delle derivate di serie: a dispetto della pandemia globale di Covid-19 ancora in corso e delle difficoltà economiche del governo argentino, quello di San Juan è riuscito, in collaborazione con Dorna Sports ed il Grupo OSD (il quale si è dedicato alla costruzione ed al mantenimento dell’impianto) a confermare la presenza del GP Argentina nel calendario 2021.

Per la terza volta in quattro anni il Villicum sarà teatro di un round della Superbike ed anche della Supersport. Non sono state date notizie sul possibile acquisto di biglietti, ma nel comunicato ufficiale il sito WorldSBK.com ha fatto sapere che ci saranno aggiornamenti in merito.

Le buone nuove non finiscono qui: anche il contratto per la permanenza in calendario è stato prolungato ed il GP Argentina si disputerà sempre su questa pista per i prossimi due anni.

Jorge Chica, segretario allo sport del governo di San Juan, ha reagito così alla notizia: “Assicurare la presenza della SBK nella nostra provincia ci permette di portare avanti il progetto sportivo del nostro governo e anche di generare un impatto economico e delle opportunità di lavoro per la popolazione di San Juan. Avere di nuovo un evento internazionale comporta un grande sforzo e continueremo a lavorare per migliorare i servizi, le strutture e i valori della nostra provincia”.

Orlando Terranova, amministratore delegato di OSD, ha replicato: “L’estensione dell’accordo per la SBK a San Juan rispecchia il grande lavoro che abbiamo portato avanti in circostanze difficili. In questo modo garantiamo la presenza della Superbike nella regione e conserviamo un grande spettacolo sportivo sul miglior palcoscenico del Sudamerica”.

Gregorio Lavilla, uomo Dorna per eccellenza in merito al progetto SBK, ha dichiarato: “Siamo lieti di poter tornare a correre nella provincia di San Juan. Si respira una grande passione per le corse e per il motociclismo; dopo aver dovuto rimandare l’appuntamento dell’anno scorso volevamo garantire la presenza della SBK in questa zona anche per i prossimi anni. Per il campionato, i nostri team, i nostri piloti e anche per i nostri partner il round in Argentina è un’opportunità unica che vogliamo consolidare dato che la presenza di una gara in Sudamerica è strategica per la crescita della Superbike”.

Con l’appuntamento di San Juan messo al sicuro, c’è ora attesa di sapere ciò che accadrà per il GP d’Indonesia sul tracciato cittadino di Mandalika. L’evento è previsto per il 14 novembre come round conclusivo della stagione 2021, ma i ritardi nella costruzione della pista e le condizioni non ottimali di lavoro in cui questa si sta svolgendo fanno pensare ad una cancellazione.

Fonte immagine: worldsbk.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM