SBK | Presentato il team Puccetti al Motor Bike Expo di Verona

Nella giornata di ieri, all’Motor Bike Expo di Verona, manifestazione motociclistica nata nel 2009, il team Kawasaki Puccetti Racing, condotto dall’omonimo manager Manuel Puccetti, ha presentato la sua line-up per il campionato mondiale Superbike e per le categorie limitrofe, Supersport 600 e Supersport 300; in totale, saranno quattro i piloti schierati nelle tre categorie. Alla presentazione hanno partecipato anche Giovanni Poli in qualità di direttore tecnico di Kawasaki Italia, l’amministratore delegato di Total Italia Filippo Redaelli e anche il pluricampione del mondo della SSP600 Kenan Sofuoğlu.

Da partner fidato di Kawasaki, Puccetti continuerà a schierare le versioni da corsa delle “Verdone” stradali attualmente presenti sul mercato. Particolare attenzione ovviamente per la categoria maggiore, la SBK, dove il team italiano ha dovuto affrontare un importante cambiamento: la partenza di Toprak Razgatlıoğlu, in rotta di collisione col marchio di Akashi, ha costretto Manuel Puccetti a ripiegare su un altro pilota. La scelta si può dire azzeccata poiché sarà l’esperto e veloce Xavi Fóres, rientrante in campionato dopo l’anno in BSB, a sostituire il ragazzino turco in rampa di lancio. Non è mancato lo sguardo alla nuova ZX-10RR, che torna ad avere i colori più fedeli della Casa madre, il verde e il nero, dopo la perdita del main sponsor Turkish causata dalla partenza del già citato Razgatlıoğlu.

Queste le dichiarazioni del nuovo pilota di punta: “Il 2020 sarà un anno importante per me e per la mia squadra. Dobbiamo puntare a proseguire quanto di buono abbiamo fatto l’anno scorso. Intanto nei test di Jerez ho notato che la ZX-10RR si adatta molto bene al mio stile di guida. Ovviamente c’è ancora tanto da fare ma per ora siamo soddisfatti e continueremo su questo passo anche nei test di Portimão. Il mio obiettivo è lottare per il podio a ogni gara, so che non sarà facile ma se io e la squadra riusciremo a lavorare tanto e bene allora potremo ottenere grandi risultati”.

Xavi Fóres non è però l’unico acquisto fatto da Puccetti Racing durante l’inverno: ad affiancare il promosso Lucas Mahias nel team Supersport sarà l’ex-pilota Moto3 e Moto2 Philipp Öttl, reduce da una difficilissima stagione di debutto nella classe di mezzo del Motomondiale e con la KTM del team Tech3.


Il figlio d’arte è in cerca di riscatto, un riscatto plausibile considerando il finale in crescere della Kawasaki nel 2019, con due vittorie firmate dal compagno nelle ultime tre gare. Queste le parole del nuovo arrivato:  “I test di Valencia sono stati un altro passo avanti importante che mi ha permesso di aumentare ancora il mio rapporto con la moto. Non vedo l’ora di tornare in pista a Portimão insieme agli altri piloti della Supersport per prepararmi poi a debuttare in Australia. Mi trovo davvero bene con la mia squadra, siamo una grande famiglia. Sono sicuro che con l’aiuto di tutti potremo fare una grande stagione. In ogni fine settimana darò tutto quello che ho per lottare per la vittoria”.

Il suo nuovo compagno di squadra, dato come favorito all’alba della stagione 2020, ha condiviso l’entusiasmo del tedesco e dell’intero team, parlando anche dell’infortunio alla falange subito durante le prove del GP della Comunità Valenciana del Motomondiale, dove avrebbe dovuto gareggiare in MotoE con la Energica Ego Corsa del team Ajo: “Siamo reduci da due giornate di test positive effettuate a Valencia. Ora la cosa più importante è che la mia mano sia quasi guarita del tutto. Ora andiamo a Portimão dove sarò in pista insieme a tutti gli altri piloti del World Supersport e dove potrò lavorare con la mia squadra per arrivare pronti al primo Round in programma in Australia. Il 2019 è stato il mio primo anno in sella alla Kawasaki ZX – 6R e dopo alcune difficoltà iniziali sono riuscito a vincere e a lottare per il podio con una bella regolarità. Anche per questa stagione il mio obiettivo è quello di rimanere competitivo per puntare al titolo”.

L’ultima tranche della presentazione è stata dedicata al secondo team della Supersport 600 e al Turkish Racing Team, squadra nata dalla collaborazione tra il team Puccetti e Orelac Racing, con Kenan Sofuoglu che sarà tra le figure di riferimento all’interno del team, in quanto anche manager del pilota, Can Öncu. Come per Öttl, il turco vincitore della Red Bull Rookies Cup del 2018 sta cercando un riscatto nelle derivate di serie, dopo che la sua avventura in Moto3 era partita segnando la storia con il successo nella gara di debutto a Valencia, per poi vivere un 2019 costantemente nelle retrovie.

L’ultimo ad avere la parola è stato il team manager, Manuel Puccetti: “Ci attende un altro anno denso di impegni e di lavoro, ma che speriamo possa essere anche ricco di soddisfazioni. In generale gli obiettivi del Kawasaki Puccetti Racing sono quelli di confermare la nostra costante crescita in tutti e due i campionati. Nel dettaglio invece posso dire che in Supersport puntiamo decisamente al titolo con un pilota determinato come Mahias e con Öttl che penso sarà la rivelazione del 2020. Sempre in ambito Supersport prosegue la nostra collaborazione con Sofuoğlu che dopo averci affidato Razgatlıoğlu ora ci ha assegnato il compito di lanciare Öncu e lo faremo in collaborazione con il team Orelac. In Superbike possiamo contare su tutta l’esperienza e la voglia di vincere di Xavi Fóres che con la nostra moto può puntare costantemente al podio. Colgo l’occasione per ringraziare Total Italia e Kawasaki Italia che sono stati con noi a Verona rispettivamente con Giovanni PoliFilippo Redaelli, ma anche tutte le altre aziende che ci sostengono e che ci permettono di disputare un’altra stagione al vertice”.

Fonte immagine: worldsbk.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,689FollowersFollow
SBK | Presentato il team Puccetti al Motor Bike Expo di Verona 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE