SBK | Presentata il Kawasaki Racing Team 2021 e la nuova livrea della ZX-10RR

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Nel novembre dello scorso anno la Casa di Akashi aveva già fatto vedere la nuova moto che guideranno Rea e Lowes, oggi la nuova Kawasaki veste i colori della KRT.


Kawasaki ha svolto l’ultima (ma di certo non per importanza) presentazione odierna, svelando ufficialmente il team con cui tenterà di conquistare, per l’ennesima volta, i titoli mondiali piloti e marche del campionato Superbike. Il video di presentazione della squadra KRT è andato online alle 19:00 su YouTube ed è stato registrato al quartier generale di Provec Racing, a pochi chilometri dal circuito del Montmelò.

C’è stata una rivoluzione importante nel team “Kawa”, con il vecchio modello della ZX-10RR a favore della nuova Ninja; non si tratta di uno stravolgimento epocale rispetto al modello precedente che ha disputato gli ultimi cinque campionati, ma la nuova Kawasaki è comunque una moto nuova e, a giudicare dalle parole dei piloti durante i test, già a un livello di competitività altissimo.

I due piloti col compito di sfruttare a pieno il nuovo mezzo saranno Jonathan Rea e Alex Lowes. E’ una coppia già collaudata dal 2020 e che ha portato a casa due dei tre titoli mondiali disponibili, grazie in particolare ai meriti del nordirlandese. Il sei volte campione, anno dopo anno, si ritrova ad affrontare sfide sempre più impegnative tra avversari nuovi e più veloci e mezzi della concorrenza sempre più all’avanguardia. Kawasaki ha finalmente deciso di accontentarlo fornendogli una moto nuova, in modo da reagire alla concorrenza di Ducati, Honda e Yamaha. Dall’altra parte Alex Lowes, dopo un 2020 tra alti e bassi, deve cercare di stare più vicino al #1 per tutto il 2021.

La maggior parte dell’attenzione si è comunque focalizzata sulla moto durante il video. La colorazione della nuova Kawasaki unisce il “nuovo” col “classico”, con la colorazione nera oramai onnipresente nei modelli supermoto della Casa giapponese e un tocco di bianco nella parte inferiore della carena, un dettaglio che ricorda molto le moto degli anni ’90 guidate dai vari Aaron Slight, Scott Russell, Akira Yanagawa e via discorrendo.

Vedremo se Jonathan Rea riuscirà a proseguire la sua striscia di record, a cominciare dalla tanto ambita vittoria numero 100, o se i suoi avversari (a cominciare dallo stesso Lowes) riusciranno a impedirglielo. Intanto, tra le presentazioni dei team ufficiali 2021, manca all’appello BMW: anche la squadra Motorrad SMR sarà presente in Catalunya per il test in procinto di iniziare, ma su quando ci verranno svelati i colori della nuova M1000RR tutto tace ancora.

Fonte immagine: worldsbk.com

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE