SBK | Nel 2020 si tornerà ad Oschersleben per il GP di Germania

SBK
Nel 2020 si tornerà ad Oschersleben per il GP di Germania

La pista ritorna in calendario a sedici anni dalla sua ultima gara delle derivate di serie di 12 Novembre 2019, 11:11

Un altro annuncio inerente al calendario 2020 del campionato mondiale Superbike è arrivato quest’oggi. Dopo due anni di assenza dal calendario, la Germania tornerà a ospitare un GP per le derivate di serie, dopo aver corso al Lausitzring nel biennio 2016-2017, ma stavolta non si andrà all’EuroSpeedway del Brandeburgo, bensì su un tracciato che non compariva in calendario da ben sedici anni. Si tratta della Motorsport Arena Oschersleben e la data scelta per lo svolgimento è il 2 agosto 2020.

Il ritorno tedesco nel calendario fa il paio con l’impegno in forma ufficiale di BMW nel campionato, iniziato con un anno di anticipo ma che ha già dato dei frutti, in particolare con Tom Sykes. Dopo una stagione di apprendistato, il team SMR e la S1000RR potrebbero essere pronti già a diventare outsider per il campionato mondiale, avendo una coppia di prim’ordine con Tom Sykes ed Eugene Laverty. C’è anche chi difenderà i colori della Germania, ma ai nastri di partenza del campionato 2020 l’unico tedesco dovrebbe essere Sandro Cortese, su una delle due Yamaha del team Ten Kate.

Tornando a focalizzarci sul round tedesco, a Oschersleben correranno anche SSP600 e SSP300. E’ stato inoltre confermato il numero delle tappe previste in calendario, ovvero tredici. L’ultima volta in cui si è disputato un GP delle SBK qui, nel 2004, a vincere furono Noriyuki Haga in gara-1 e Régis Laconi in gara-2, entrambi su Ducati.

Fonte immagine: worldsbk.com



Condividi