SBK / MotoGP | Aruba rinnova il sodalizio con Ducati fino al 2024 e sarà il title nuovo sponsor per le wildcard di Michele Pirro

Ducati continuerà ad avere Aruba.it come partner principale in SBK, mentre  già dal Mugello Pirro scenderà in pista con questo sponsor in MotoGP.


Ducati ed Aruba.it si sono unite nel 2015, quando il partner italiano dedito ai data center ha cominciato a sponsorizzare il team ufficiale della Casa di Borgo Panigale in SBK. Questo sodalizio continuerà fino al 2024, in seguito ad un rinnovo svelato quest’oggi e che porterà l’unione a raggiungere le dieci stagioni insieme.

Questo sodalizio, inoltre, si rafforzerà proprio a partire da questo weekend. Anche se la SBK non sarà in pista, Michele Pirro ed il test team Ducati Corse correranno con una livrea nel quale sarà proprio Aruba lo sponsor principale, con l’azienda fiorentina divenuta main sponsor del suddetto test team; essa tappezzerà le carene di Pirro nelle tre wildcard previste per il 2022 (al Mugello questo weekend, a Barcellona tra il 3 ed il 5 giugno e a Misano tra il 2 ed il 4 settembre).

F1 | GP Monaco 2022: l'albo d'oro e gli orari TV di Montecarlo

Queste le parole di Stefano Cecconi, amministratore delegato Aruba S.p.A. e team principal della squadra SBK: “Quello con Ducati è un legame saldo che non si esprime soltanto sui circuiti del campionato mondiale Superbike ma che si estende ad una collaborazione proficua tra le due aziende. Siamo orgogliosi di poter rappresentare Ducati sui circuiti di tutto il mondo e di aver rinnovato l’accordo che ci permetterà di farlo almeno fino al termine della stagione 2024. E da quest’anno partecipare come wild card a tre eventi del campionato mondiale MotoGP è per noi motivo di ulteriore soddisfazione e sottolinea il profondo legame con la casa di Borgo Panigale. Non sarà solo una nuova vetrina per Aruba.it, ma un’altra affascinante sfida che interpreteremo con lo stesso impegno e professionalità che ci ha contraddistinto fino ad oggi nel mondiale Superbike”.

F1 | GP Monaco 2022: l'albo d'oro e gli orari TV di Montecarlo

A seguire, invece, le parole di Claudio Domenicali, amministratore delegato Ducati: “Siamo davvero soddisfatti della partnership che ci lega da ormai otto anni ad Aruba.it, un’azienda che rappresenta, come Ducati, un’eccellenza italiana improntata all’innovazione. L’estensione dell’accordo fino al 2024 conferma la qualità di una collaborazione che è cresciuta anno dopo anno, sia sotto il profilo aziendale che sportivo. In questa stagione, al grande impegno profuso nel mondiale World Superbike, si aggiunge la nuova sfida del Campionato del mondo SuperSport e la soddisfazione di vedere correre anche in MotoGP una Ducati con i colori del team Aruba.it Racing, che ormai sono identificati da tutti gli appassionati come quelli naturali per le Panigale V4 R ufficiali impegnate nel campionato delle derivate di serie”.

Fonte immagini: ducati.com

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS