SBK | Motocorsa Racing entra in campionato con Leandro Mercado

SBK
Motocorsa Racing entra in campionato con Leandro Mercado

L’argentino torna sua una Ducati privata. Il team parteciperà dal round di Jerez in poi di 25 Novembre 2019, 17:19

Un altro tassello del mercato piloti del 2020 del campionato Superbike è andato al suo posto quest’oggi. Tramite un comunicato rilasciato anche sul sito WorldSBK.com, la squadra Motocorsa Racing ha annunciato il suo approdo nella categoria maggiore, scegliendo come pilota Leandro Mercado. L’argentino è voluto rimanere nell’orbita SBK (grazie anche a una buona spinta da Dorna) ed è stato scelto rispetto a Lorenzo Zanetti, pilota che aveva guidato la Ducati del team italiano nei round di Imola e Misano del 2019.

Il team Motocorsa non è un nome nuovo per quanto riguarda il panorama europeo e nazionale delle corse con le derivate di serie: nel 2016 la squadra creata da Lorenzo Mauri ha conquistato il CIV con Matteo Baiocco, mentre nel 2018 è stata uno dei principali team a giocarsi l’ultimo campionato europeo della STK1000, con Federico Sandi. Era da qualche anno che si vociferava del grande balzo di questa squadra sul palcoscenico mondiale e questo avverrà a Jerez de la Frontera, il terzo round del campionato 2020 previsto per il 29 marzo. Motocorsa Racing e Leandro Mercado salteranno quindi i primi due round in Australia e Qatar, essendo queste le trasferte più costose in assoluto, mentre saranno presenti in Argentina per il round finale della stagione 2020.

Queste le parole di Mercado, di ritorno su una Ducati in SBK dopo ben cinque anni: “Sono entusiasta di poter scendere in pista con il Team Motocorsa e di farlo ancora con una Ducati. Conosco Lorenzo Mauri da anni, abbiamo gli stessi obiettivi e possiamo raggiungerli insieme. Sono convinto che lavoreremo intensamente per ottenere grandi risultati. Non vedo l’ora di iniziare con i test invernali in programma a gennaio e di provare la Ducati V4 R. Voglio ringraziare tutti i nostri sponsor così come Motul per aver reso possibile questo progetto”.

Lorenzo Mauri ha condiviso il suo entusiasmo: “Siamo consapevoli della grande sfida che ci attende ma siamo molto motivati per iniziare questa nuova avventura. Voglio ringraziare Ducati, Motul e tutti i nostri partner per averci dato questa opportunità, senza dimenticare tutti coloro che hanno dato il 100% nel corso della prima stagione. Ho inseguito Mercado per oltre due anni e finalmente nel 2020 farà parte del nostro team. È un pilota giovane ma già molto maturo, l’ideale per affrontare questa grande sfida dato anche il livello di competitività presente nel mondiale SBK. Tutti i membri del nostro team condividono lo stesso spirito competitivo. Punteremo a far bene pensando a gara dopo gara, restando umili ma senza alcuna paura in vista della grande avventura che ci attende”.

Con questa notizia, le selle ancora da riempire sono due: la seconda R1 del team Ten Kate e la seconda del team MIE Moriwaki. Il team olandese avrebbe dovuto annunciare l’arrivo di Cortese la settimana scorsa ma la notizia, per quanto abbastanza probabile, non è ancora stata confermata, mentre la seconda sella del team giapponese, al fianco di Takumi Takahashi, dovrebbe essere occupata da Ryuichi Kiyonari.

Fonte immagine: worldsbk.com



Condividi