SBK | Marco Melandri sostituirà Leon Camier sulla Ducati del team Barni

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

In seguito alla rescissione consensuale del contratto che legava Leon Camier al team Barni nel Mondiale Superbike, è stato ufficializzato oggi l’ingaggio di Marco Melandri come sostituto dell’inglese.

Tutto ruota intorno ai problemi di salute di Leon Camier, che durante i test invernali di Aragón ha riportato un infortunio alla spalla in seguito ad una caduta. Camier era stato poi sostituito da Sandro Cortese per i test di Jerez, il quale si è successivamente accasato con il team Pedercini.

Leon ha saltato quindi il round inaugurale di Phillip Island, prendendo parte solamente nelle FP2, ma si è presentato ai test di Misano di fine giugno per testare la sua condizione fisica, appurando tuttavia che per tornare al 100% della forma fisica avrebbe avuto bisogno di molto tempo.

Come già detto, il Barni Racing Team ha ufficializzato oggi l’ingaggio di Melandri per sostituire Camier.

Marco torna nella famiglia Ducati dopo l’esperienza mondiale negli anni 2017 e 2018 con il team ufficiale Aruba.it Racing, dove ha conquistato 3 vittorie (in gara 2 a Misano nel 2017 ed una doppietta nel round inaugurale di Phillip Island nella stagione successiva) ed altri 20 podi (6 secondi posti e 14 terzi posti).

In merito al suo ritorno con Ducati (seppure non nel team ufficiale, bensì in quello satellite) Melandri ha dichiarato: “La situazione era abbastanza surreale, in condizioni normali non avrei mai pensato di tornare a correre, ma sembra che il destino mi abbia scelto. Questo periodo lungo e calmo mi ha rigenerato e ha spazzato via la negatività che avevo prima. Poi sono successe delle cose come ad esempio il rimpianto di non aver potuto guidare la Ducati Panigale V4 R. Ora però ecco la possibilità che mi offre il Barni Racing Team che sulla sua moto monta delle sospensioni Showa con cui ho delle ottime sensazioni fin dai miei trascorsi nel MotoGP. Sarà un Campionato di soli sei Round e tutti avranno luogo in Europa su piste che mi piacciono. Quindi si tratterà di un impegno limitato e in un periodo concentrato. C’è stata una persona che poteva convincermi e si chiama Marco Barnabò. Penso che il Barni Racing Team sia la squadra giusta per me, una ‘piccola famiglia’ dove c’è il desiderio di crescere ma anche di divertirsi con passione. Sono consapevole che avrò a disposizione una moto vincente e le parti migliori. Per questo voglio ringraziare Claudio Domenicali, Paolo Ciabatti, Gigi Dall’Igna e tutto il team Ducati per questa opportunità“.

Il team principal Marco Barnabò si è detto entusiasta di avere Melandri al suo fianco: “Dopo tutto quello che è successo avevamo bisogno di un pilota esperto che conoscesse già le piste e la realtà del Campionato. Marco ha dimostrato un grande entusiasmo e desiderio di rimettersi in gioco. Questo approccio ci ha convinto che lui sia la scelta giusta. Il suo valore non si discute e – test esclusi – ha solo una gara in meno di tutti gli altri dato che non si è mai fermato. Crediamo che in un contesto strano come quello in cui ci troviamo, lui possa essere un valore aggiunto e anche Ducati ci ha appoggiato in questa nostra scelta“.

Immagine di copertina: worldsbk.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

SBK | Marco Melandri sostituirà Leon Camier sulla Ducati del team Barni 2
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE