SBK | Loris Baz sostituirà Chaz Davies a Jerez de la Frontera

Il francese ritorna nel mondiale in sella alla Ducati GoEleven. A rischio anche Portimão per il gallese.


L’incidente avvenuto nella Gara Sprint della SBK durante il GP di Catalogna ha messo fuori dai giochi Chaz Davies sia per la seconda manche della scorsa domenica, sia per il GP di Spagna che si correrà questa settimana a Jerez de la Frontera.

Il #7 ha rimediato due costole rotte dal contatto con Lucas Mahias in curva 1 e dovrà essere sostituito dal team piemontese. La scelta del sostituto è ricaduta su Loris Baz, attuale pilota Ducati Warhorse New York nel MotoAmerica.

Il ventottenne di Sallanches ha finora disputato un buon 2021 negli States, considerando sia il nuovo mezzo di cui dispone che la poca conoscenza delle piste. Baz, negli anni passati, si è fatto notare anche nel mondiale SBK, conquistando due vittorie con Kawasaki e completando due buone stagioni con Yamaha Ten Kate tra il 2019 ed il 2020.

Queste le dichiarazioni dell’ex-campione della Superstock 600: “Prima di tutto voglio augurare una rapida guarigione a Chaz, non è mai bello quando un pilota si fa male e spero che riesca a tornare presto in sella. Ringrazio il Team Go Eleven per l’opportunità che mi è stata data, così come Ducati e la mia squadra in America, HSBK, e Ducati New York, per avermi lasciato tornare prima del previsto in Europa per poter partecipare alle prossime gare della SBK. E’ stato un accordo dell’ultimo minuto, devo sistemare ancora tutto per prendere il volo, ma non vedo l’ora di essere a Jerez, un pista che mi piace tantissimo, e salire sulla Ducati V4-RS in versione Superbike. Farò del mio meglio e darò il 100% come sempre!”

Denis Sacchetti, team manager, ha a sua volta augurato il meglio a Davies: “Ho appena sentito Chaz, sta bene, ma è arrabbiato per non poter essere con noi in pista. Ora il suo obiettivo è recuperare nel più breve tempo possibile per il finale di stagione. Sono certo che Loris saprà tenere alta la nostra bandiera, ha già dimostrato quello di cui è capace. È un pilota forte, veloce, ha tanta esperienza sebbene sia ancora molto giovane, inoltre conosce bene le caratteristiche della V4-R, moto con la quale ha appena corso nel campionato americano. Voglio ringraziare Loris per aver accettato questa nuova sfida non vedo l’ora di vederlo in pista con i nostri colori!”

Anche in ottica 2022 il francese potrebbe esser adocchiato dal team di Cherasco per una stagione completa, nel caso i rumor su un passaggio di Davies alla Honda vengano confermati.

Fonte immagine: loris-baz.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM