SBK | Jonathan Rea rinnova con Kawasaki Racing

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Nonostante il mercato piloti del mondiale Superbike sia piuttosto “dormiente”, la squadra Kawasaki Racing ha già confermato la propria line-up per il 2021. Al fianco di Alex Lowes, confermato lo scorso 27 maggio, il team Provec schiererà il recordman della Superbike, Jonathan Rea. Il trentatreenne nordirlandese continuerà la sua avventura nelle derivate di serie, per confermarsi quale fenomeno indiscusso dell’era contemporanea di questa categoria. Il bottino di cinque titoli mondiali e 74 gare vinte pare non aver saziato l’accoppiata Rea-Kawasaki, la cui partnership continuerà negli anni a venire.

Non ci è dato sapere quanto durerà di preciso però. E’ certo che il contratto proseguirà fino e oltre al 2021, ma non vi sono altre certezze sulla durata. Una delle voci più pressanti riguardo le condizioni volute da “Johnny” per la firma del nuovo contratto era in merito all’arrivo di un nuovo modello di Kawasaki, necessario per affrontare una concorrenza sempre più forte e agguerrita, e chissà che la nuova Superbike della Casa di Akashi non sia già in cantiere.

“Sono felicissimo di firmare un nuovo contratto con Kawasaki e KRT” ha dichiarato Rea in una diretta sui social per WorldSBK.com. “Ciò che abbiamo raggiunto insieme è incredibile; il nostro successo si basa su una grande squadra e ovviamente sulla base del nostro progetto che è la nostra Ninja ZX-10RR. Continuerò a lavorare duramente insieme al mio staff, agli ingegneri di Kawasaki Heavy Industries per dare il meglio in ogni singola gara. Questo periodo in cui non abbiamo corso ha riacceso il desiderio di tornare a vincere e di continuare a migliorare le mie capacità e il pacchetto della nostra moto. La competizione non si ferma mai; tutti i piloti e le Case stanno continuando a migliorare e anche noi dobbiamo fare lo stesso. Ora possiamo concentrarci unicamente sulla stagione 2020 che ci vedrà presto di nuovo in pista. Voglio ringraziare Kawasaki, la squadra e tutti i miei sponsor per il loro continuo sostegno e per questa grande opportunità“.

Il team manager Pere Riba ha ovviamente supportato il suo pupillo: “Nel team tutti sono entusiasti che Jonathan sarà di nuovo con noi. Nel mondo delle corse non si può mai dare nulla per scontato finché non c’è la certezza. Ecco quindi che siamo contentissimi che Johnny anche in futuro resterà con Kawasaki e insieme a noi. Tutti coloro che sono coinvolti capiscono che si tratta di un progetto a lungo termine e che la continuità e il successo vanno di pari passo. Da pilota, Jonathan ha un talento incredibile che è molto raro. Senza dubbio il fatto che sia ancora parte del KRT ci permetterà di poter scrivere nuove pagine di storia nella Superbike e nella storia del motociclismo. La sua squadra e tutti i membri del KRT sono entusiasti di continuare insieme questo splendido percorso professionale e personale“.

Con Kawasaki sistemata, non ci resta che attendere le mosse degli avversari. La più attiva sul mercato piloti pare essere la Ducati, che sta tentando di portare Danilo Petrucci, attuale pilota della Desmosedici in MotoGP, nel mondo delle moto di serie dove lui si è svezzato, partendo dalla Superstock.

Fonte immagine: foxsports.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

SBK | Jonathan Rea rinnova con Kawasaki Racing 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE