SBK | HRC punta su Lecuona e Vierge per il 2022

Coppia tutta nuova per Honda in vista del prossimo mondiale Superbike


Honda HRC ha confermato quello che sarà il suo duo di piloti per il mondiale SBK 2022. La Casa dell’Ala Dorata schiererà due debuttanti nel campionato delle derivate di serie, entrambi in arrivo dal Motomondiale ed entrambi spagnoli.

Al posto di Álvaro Bautista, che ha già annunciato il suo ritorno in Ducati, e di Leon Haslam ci saranno infatti Iker Lecuona e Xavier Vierge.

Il valenciano è reduce da due stagioni in MotoGP sulla KTM del team Tech 3. Il passaggio alla classe regina sembrava essere un azzardo, alla luce di risultati non certo fenomenali in Moto2, e in effetti la MotoGP si è rivelata essere un giudice molto severo per lui: in quasi due stagioni complete il suo miglior risultato è stato il sesto posto nel Gran Premio d’Austria di quest’anno, segnato dalla forte pioggia nelle fasi finali, e attualmente occupa solo il 18° posto in classifica generale dopo il 20° del 2020.

Il catalano, invece, in MotoGP non ci è mai arrivato anche se la sua permanenza nei team Tech 3 e Petronas lo hanno portato più volte vicino ad una promozione dalla Moto2. In sei stagioni e mezzo Vierge ha messo a segno tre podi e altrettante pole position, con un decimo posto nel 2020 come miglior piazzamento in campionato possibilmente migliorabile quest’anno (è attualmente 11°).

Honda, il cui progetto SBK non ha dato grandi frutti finora, passa quindi da due piloti esperti e navigati a due debuttanti dal palmarès non certo scintillante. L’obiettivo è probabilmente quello di ripartire con più calma e senza troppe pressioni per cercare di sviluppare al meglio la CBR1000RR-R, dopo avere conquistato appena tre podi dal ritorno ufficiale (o semiufficiale, nel 2019) nel campionato del mondo.

Immagine copertina: worldsbk.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS