SBK | GP Spagna 2021, sintesi del venerdì

Rea primeggia nella FP2 e nella classifica combinata, a Razgatlıoğlu va la prima sessione. In mezzo Rinaldi, bene le Honda.


La prima giornata di prove della SBK a Jerez de la Frontera, ideali a preparare il GP Spagna di quest’anno, hanno sorriso Jonathan Rea. In un meteo non propriamente tipico per l’Andalusia, il campione del mondo in carica ha fatto segnare il miglior tempo assoluto del venerdì durante la FP2, in 1:39.671.

Il risultato è stato sorprendente non tanto per il primato, quanto per il distacco rifilato agli avversari ed il luogo in cui ci troviamo. Rea ha rifilato 0”4 ai primi inseguitori ed è stato l’unico a girare sotto il muro dell’1:40, su un tracciato storicamente sfavorevole a lui ed alla Kawasaki. Questa cosa viene parzialmente confermata da Alex Lowes, settimo (ed ancora afflitto dai postumi di Barcellona).

Alle spalle di “Johnny” si ripropone la coppia che ha guidato Gara 2 al Montmelò. Michael Ruben Rinaldi, forte della terza vittoria stagionale, è secondo in classifica e primo dei ducatisti in 1:40.070, con un margine minimo sul rivale Toprak Razgatlıoğlu. Il leader del campionato è stato il più veloce nella FP1 del mattino, ma è stato uno dei soli cinque protagonisti a non migliorare il proprio tempo nella seconda sessione. Potrebbe anche essere che il pupillo di Sofuoğlu (tra l’altro tornato a guidare una supersportiva nelle libere della SSP) si sia risparmiato dal fare un attacco al tempo finale.

Il bilancio di casa Ducati è positivo, poiché sono due le Panigale V4 R nei primi cinque. Scott Redding, favorito del weekend dopo le prestazioni di Jerez 2020, è quinto a poco meno di 0”3 dal compagno di squadra, ma con le temperature del mattino il suo tempo è stato solo sul ’40.8. Appena fuori dalla top ten Axel Bassani (Motocorsa Racing), davanti al rientrante Baz in sella alla Ducati del team GoEleven.

La situazione Yamaha rispecchia più quella della Kawasaki, con i compagni di marca di “Razga” piuttosto staccati. Andrea Locatelli ha quasi un secondo di ritardo da Rea ed occupa l’ottavo posto, appena davanti a Garrett Gerloff. La seconda R1 del team GRT, guidata da Kōta Nozane, dopo la bella prova di Barcellona è ritrovata nelle retrovie, in 21a posizione.

La sorpresa del venerdì è stata la Honda, con entrambi i suoi piloti di punta nelle prime posizioni. Leon Haslam occupa il quarto posto ad un distacco di 0”6 dal suo ex-compagno di squadra, mentre Álvaro Bautista è in sesta piazza a pochi centesimi dal #91.

Non tutta la giornata è stata da ricordare per il box HRC: nel tratto della curva Crivillé Bautista è scivolato ad alta velocità, non riportando guai fisici ma demolendo la sua CBR. Buona giornata anche per Leandro Mercado sulla Honda di MIE Moriwaki Racing, classificatosi 15°.

L’unica BMW ad esser riuscita a stare nei dieci è quella di Michael van der Mark. Con l’assenza di Tom Sykes (sostituito da Eugene Laverty), il team SMR ha perso sicuramente delle buone chance di fare bene sul tracciato di Jerez che, nonostante un layout teoricamente favorevole, per ora si è rivelato avaro di soddisfazioni.

Laverty, rientrato dopo il forfait di RC Squadra Corse come sostituto, ha terminato 14° a 0”4 da van der Mark, ma precedendo Jonas Folger. Per il tedesco è giunto il 16° tempo, in un weekend in cui Bonovo MGM sta discutendo del rinnovo contrattuale con l’ex-MotoGP o eventualmente se puntare su qualcun altro.

Il weekend di Jerez vedrà correre diversi piloti privati e wildcard, alcuni da tenere d’occhio. A sorprendere tra gli indipendenti è stato anche Isaac Viñales (Kawasaki Orelac), 13° e davanti anche alla BMW ufficiale di Laverty. Nelle retrovie spuntano Marvin Fritz, 19° ed alla seconda one-off del 2021 dopo quella di Most sulla Yamaha R1 del team YART, ed Andrea Mantovani, 22° e davanti alle Kawa Pedercini sulla sua fornitagli da Puccetti e Vince64.

Ecco i risultati di FP1, FP2 e la classifica combinata.

Fonte immagine: press.kawasaki.eu

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM